Welcome to our New Forums!

Our forums have been upgraded and expanded!

Welcome to Our New Forums

  • Our forums have been upgraded! You can read about this HERE

[Trad-WDoI] Distruzione islamica dell’Oriente: Tutto posseduto e governato dagli ebrei - Parte 8

Tradotto da:

Islamic Destruction of the East: All Owned and Ruled by Jews

Distruzione islamica dell’Oriente: Tutto posseduto e governato dagli ebrei


Tradotto da:

Qatar is ruled by racial jews


Il Qatar è governato da ebrei razziali

Hamad-Bin-Gurion-Al-Thani-is-a-Jew.jpg

Il nuovo monarca della “Primavera Araba” di proprietà ebraica: l’ebreo Hamad Bin-Gurion Al-Thani

Testo di Memri TV
28 Aprile 2013
Clip No. 3823
Conduttore televisivo svedese-algerino Yahya Abu Zakariya: I leader del Qatar sono di origine ebraica

Quanto segue sono degli estratti da un’intervista col conduttore televisivo svedese-algerino Yahya Abu Zakariya, che è stato trasmesso sulla televisione siriana il 28 Aprile 2013.

Intervistatore: Oggi, un giornale israeliano ha trapelato la notizia che l’Emiro del Qatar avrebbe visitato Israele nel futuro prossimo, in modo da rafforzare la relazione tra i due paesi. Dovremo abituarci a legami tra Israele e alcuni paesi arabi?

Yahya Abu Zakariya: Lascia che ti dica – e questa non è propaganda – che i qatariani sono ebrei. Il clan Thani è il clan di Ben-Gurion. I qatariani hanno radici ebraiche, perché nel tessuto nazionale arabo, nessun arabo, a meno che non sia ebreo, può portare con sé un odio così feroce verso un altro arabo. Sappiamo ciò dalla nostra storia araba, e lo vediamo nel presente. Hamad Bin-Gurion Al-Thani è un ebreo.

[…]

La persona in carica di costruire il Tempio di Salomone nella Palestina occupata, per sostituire la Moschea Al-Aqsa, che è sull’orlo del collasso, disse che il Qatar è la nazione che finanzia il tempio. Ha detto, in inglese semplice, che il Qatar sta aiutando a finanziare la costruzione del Tempio di Salomone. I legami segreti tra il Qatar e l’entità ebraica sono più caldi e forti che mai. Da questo comprendiamo il ruolo che è stato dato al Qatar nella distruzione sistematica della Siria.

Non è una coincidenza, pertanto, che i sionisti hanno mobilitato i loro familiari nel mondo arabo. I sogni di Hamad Bin-Gurion di essere Signore degli arabi – secondo le leggende arabo-ebraiche, un re ebreo governerà gli arabi, ed egli crede di essere lui l’unico… Per Allah, i suoi baffi verranno rasati prima che gli sia permesso essere sindaco di Jaffa o Haifa.

[…]

Se gli Stati del Golfo venissero privati dell’olio, forse metterebbero le loro menti, la loro cultura, e la loro poesia a buon uso. Non hanno nient’altro che danze con le spade – e anche se le loro spade le dessero a George Bush. Hanno venduto anche i loro cavalli arabi all’America.

Sai che tutti i cavalli arabi vennero comprati dagli emiri del Golfo? Solo due o tre cavalli arabi purosangue sono rimasti nel mondo arabo.

Non possiamo escludere la possibilità che questi cavalli arabi verranno incrociati coi cavalli ebraici, e diverranno, mi viene da dire, ebrei – così che un giorno, si dirà che gli arabi non allevavano cavalli o avevano spade, e che non fanno nulla ma fornicare, comportarsi minacciosamente, e colludere contro i loro compatrioti arabi.

[…]

Credimi, le orecchie di tutti gli emiri del Golfo sono rosse dal venire tirate dagli americani, che gli dicono loro: “Venite qui, voi gusci vuoti, voi lacchè, datemi i vostri soldi e comprerò darò cento milioni…”

Gli [emiri] comprano aerei da loro, senza sapere come usarli. Salgono sull'aeroplano sulla schiena di un cammello. Hanno un F-25 lì e una gara di cammelli là. Cos’è sta roba?

[…]

Mi piacerebbe dire all’Arabia Saudita: Attenti all’Emiro del Qatar. Per Allah, lui polverizzerà l’Arabia Saudita e la trasformerà in dei mini stati. Nessun reazionario può essere al sicuro dall’altro. Finirete per combattervi a vicenda. I sauditi devono capire e rivelare alla gente che l’intelligence americana assassinò il Principe Naif coi raggi speciali. Lasciate che abbiano il coraggio di dire al popolo che l’intelligence americana ha ucciso il Principe Naif.

Sapranno molto bene che Abdallah è l’ultimo re dell’Arabia Saudita. [Io dico ai sauditi]: riabbracciate il nazionalismo arabo: riabbracciate il regno arabo che protegge le vostre terre. Non riponete la vostra fiducia nell’America, poiché è uno stato bastardo. Non potete affidarvi ad esso per nulla.

[…]

Un giorno, un mio amico, Robert Fisk, scrisse un articolo sullo stabilimento della Palestina [sic]. Scrisse che l’Europa aveva paura della minaccia sionista, e così aiutò subito a stabilire una patria ebraica, in modo da liberare sé stessa dagli ebrei, perché gli [ebrei] erano dietro a molti complotti, e dietro la speculazione economica e la bancarotta in Europa. Pertanto, mandarono gli [ebrei] nella Palestina occupata.

Oggi, l’Europa ha paura del terrorismo, e facilità la dipartita di questi terroristi. Tra l’altro, erano tutti sotto sorveglianza di sicurezza. Alcuni di loro non avevano passaporti, perché venivano da Peshawar, in Pakistan, e quando raggiunsero l’Europa, gli venne permesso di restare come cittadini europei, ma i loro passaporti gli vennero portati via. Quando cominciò la crisi in Siria, gli vennero ridati i loro passaporti, assieme all’aiuto finanziario. L’intelligence occidentale sapeva che erano diretti in Siria.

Vi erano diversi obiettivi, che Io dovrò chiarire. Ho un documento europeo importante, che dice che dal 2050, metà della popolazione europea sarà musulmana. Pertanto, i musulmani che si sono stabiliti in Europa saranno decisori, e vi sarà un cambiamento nel bilancio del potere tra l’Europa e l’entità sionista, che utilizza l’Europa come cavallo di Troia, quando si tratta di finanziamento e armamenti. Per fermare l’avanzata dell’islamizzazione, devono creare un Islam estremista che spaventi gli occidentali, e minacci la loro stessa esistenza.

La creazione dell’organizzazione estremista islamica è stata, secondo la mia opinione, la bomba più intelligente e più creativa del Mossad del giorno d’oggi.

Fonte: http://www.memritv.org/clip_transcript/en/3823.htm

Altri fatti sul Qatar: Finanzia sia l’ISIS che la Clinton Foundation

Hillary in un’email trapelata: Arabia Saudita e Qatar stanno finanziando l’ISIS
[Link: http://dailycaller.com/2016/10/10/h...bia-and-qatar-are-funding-isis/#ixzz4SczTC33X]

“Mentre questa operazione militare/paramilitare si muove in avanti, dobbiamo usare le nostre risorse dell’intelligence diplomatiche e più tradizionali per fare pressione ai governi del Qatar e dell’Arabia Saudita, che stanno fornendo finanziamento clandestino e logistico all’ISIL e ad altri gruppi sunniti radicali nella regione,” - Hillary al suo padrone ebreo, Podesta. In una email del 17 Agosto 2014.

Perché il regime saudita e gli altri tiranni del Golfo donano milioni alla Clinton Foundation?
[Link: https://theintercept.com/2016/08/25...es-donate-millions-to-the-clinton-foundation/]

Il regime saudita stesso ha donato tra i $10 milioni e i $25 milioni alla Clinton Foundation, con donazioni che arrivano in ritardo come nel 2014, mentre lei si prepara alla sua corsa presidenziale. Un gruppo chiamato “Amici dell’Arabia Saudita,” cofondato “da un principe saudita,” diede un ammontare aggiuntivo tra $1 milione e $5 milioni. La Clinton Foundation dice che una cifra tra $1 milione e $5 milioni è stata donata anche dallo “Stato del Qatar,” dagli Emirati arabi uniti, e dal governo del Brunei. “Lo Stato del Kuwait” ha donato tra i $5 milioni e i $10 milioni.
[Link: https://www.clintonfoundation.org/contributors?category=$10,000,001+to+$25,000,000]
[Link: http://www.nytimes.com/2016/08/21/us/politics/hillary-clinton-presidential-campaign-charity.html]
[Link: https://www.clintonfoundation.org/contributors?category=$1,000,001 to $5,000,000&page=2]
[Link: https://www.clintonfoundation.org/contributors?category=$5,000,001+to+$10,000,000]

Lo Stato Islamico e la Sinistra…

Le radici ebraiche dell’Arabia Saudita
[Nota del traduttore: Il link indirizza al vecchio sito, ormai chiuso]

…vengono nutriti dallo stesso popolo di cacca.

“La Germania SARÀ Stato Islamico” – l’ebrea Merkel
“L’Islam appartiene alla Germania” – l’ebrea Merkel
 

Al Jilwah: Chapter IV

"It is my desire that all my followers unite in a bond of unity, lest those who are without prevail against them." - Satan

Back
Top