Welcome to our New Forums!

Our forums have been upgraded and expanded!

Welcome to Our New Forums

  • Our forums have been upgraded! You can read about this HERE

Soldi,denaro,ereditarietà etc

ZammelHH

Member
Joined
Dec 15, 2022
Messages
112
Da molto ho questo pensiero in testa e non so se questa situazione è anche figlia del decadimento morale/intellettivo dovuto agli ebrei.
In pratica è una cosa che ho visto spesso (presumo anche voi, anche per sentito dire da amici che parlano di conoscenti)
A lavoro sodo e in tutta la sua vita non diventa ricchissimo, ma diventa agiato. Poi i figli (per un motivo o per un'altro, non sto qui a fare quisquille per il motivo) distruggono tutto e quindi i Nipoti devono ricominciare da 0, come A e così via con un ascensore sociale che quando sembra che tu sei riuscito a migliorare la situazione della tua famiglia e poi collassa e ritorni al piano terra. Mentre gli ebrei che pensano solo ai soldi, salgono (esempio i rothshield e il loro "patto di famiglia") diventando ricchissimi, così come gran parte dei miliardari oggi, erano milionari e i milionari di oggi erano gente che stava abbastanza bene di famiglia (A cavolo la retorica del "self made men 0 to hero, dalle stalle alle stelle da 0 a 100"). Voi questa "stupidità" di figli (o nipoti) che poi distruggono le ricchezze familiari a cosa la imputate?
 
Probabilmente perché l'anima gentile viene riempita di input sbagliati,tipo non esiste più il valore del guadagno,se vedi la maggior parte dei ragazzi vogliono tutto e subito, e allora il genitore per colmare il desiderio da ragazzo di avere quella cosa gliela da senza sforzo da parte del figlio. Basta vederli adesso, pensano solo alla mondanità e il cristianesimo è una grande azienda che merita di bruciare. Che poi viene da ridere, perché paragonano la gente alle pecore,povere pecore.
 
ZammelHH said:
La soluzione è comprendere l'importanza della Famiglia e di avere un sistema famigliare di tipo "congrega".

Per il resto molti sono senza motivazione e ciechi e quindi non hanno interessi se non cazzeggiare.

Una cosa molto utile è fare gli RTR contro la dominazione finanziaria ebraica su stessi e spezzare il loro controllo.

La famiglia deve avere una missione e non essere fine a se stessa.
 
Mancanza di educazione da parte dei genitori. È tipico del genitore che si è fatto il mazzo a non curarsi con attenzione all'educazione dei propri figli. Invece gli ebrei li educano giá da bambini per quanto riguarda il denaro.
 
Aquarius said:
Mancanza di educazione da parte dei genitori. È tipico del genitore che si è fatto il mazzo a non curarsi con attenzione all'educazione dei propri figli. Invece gli ebrei li educano giá da bambini per quanto riguarda il denaro.
Il problema non è quella a volte vedo che è come se mancasse il semplice buonsenso...cavolo un'amico mi raccontò che a causa di beghe familiari i suoi zii decisero era meglio vendere le case all'asta...in un periodo nera della crisi pensando avessero fatto i milioni...invece di ascoltare uno che gli disse "me ne compro due a X prezzo e il resto le vendete tramite agenzia"...vi dico solo che scegliendo di venderle tramite tribunale giudiziario....hanno incassato 1/4 del prezzo che aveva detto X per TUTTE le case. Per evitarlo sarebbe bastato SOLO un pò di buonsenso, nemmeno educazione finanziaria. E di storie simili ne conosco ormai così tante che potrei scriverci un libro di racocnti :roll:
 
Partendo dal presupposto che io non posso spiegare tutto il mio ragionamento in un messaggio su questo sito, so che la ricchezza che passa da ebreo a ebreo (ed anche la capacità di gestire il denaro e, perchè no, di investirlo) viene tramandato da generazione in generazione attraverso lezioni orali. pratiche, scritte (dal Talmud) e karmiche (dagli effetti dovuti da forme pensiero, pratiche spirituali, magie, meditazioni e tutto ciò che ha a che fare con la magia ebraica).

Ovviamente parte della loro ricchezza deriva anche da caratteristiche parassitiche degli ebrei, come fregarsene del prossimo (non nel senso sano del 'rispetto per sè' ma di distruggere tutto ciò che crede sia al di sotto di lui (Goyim, animali, piante e tutto ciò che è bello e di Satana), possessività, distruzione di culture e della promozione del 'cuore aperto' dell'ebreo sanguinante che loro stessi hanno ucciso e cazzate varie.

Colgo l'attimo per rammentarvi di come avere un cuore chiuso, e che contiene valori, ricordi, rispetto per sè e di ciò che è sacro, È meglio di avere il cuore aperto come un comune schiavo degli ebrei che accetta ogni minima stronzata che chiama 'politica(mente corretta)' vista su Tiktok e minchiate varie che, ormai, sono da fattorie di questa gente senza Satana.

Ovviamente, in questo post mi riferisco a Goyim per indicare le persone che, sebbene origino da Satana, sono diventate schiave degli ebrei e della loro magia, noi siamo Satanisti, Yogim, ascesi, figli del vero dio Lucifero, popolo d'egitto... Tanti nomi che indicano una connessione con il divino Enki, non certo per dei comuni ebrei piedipiatti, naturalmente.

Riguardo al tuo esempio (A che guadagna molto, i figli che sprecano tutto finchè un discendente di questa famiglia non riesca a cambiare le cose) non è sempre vero, dato che chi è intelligente ascolta i consigli degli esperti come un satanista ascolta gli insegnamenti degli dei. In questo caso la risposta è molto breve e semplice: mancanza di conoscenza.

Tre parole che messe assieme riassumono perfettamente l'idea di come gli ebrei ci voglino: stupidi, schiavi, lenti, pigri, obbedienti ed, insomma, inutili

Sebbene la volontà che molte delle nostre genti ci mettano, è difficile far passare una persona sulla via della mano sinistra, perchè o è rimasta schiava della mentalità ebraica (chiamiamola Matrice ebraica) o perchè essere un mediocre satanista richiede comunque molto sforzo, impegno e studio per stare su questo percorso, Dico mediocre perchè all'inizio si tende (e si deve) essere così, per poi diventare una persona che medita regolarmente, conosce la morale degli dei, si connette di più alla mentalità satanica e a tutto quello che è collegato. E anche quando si crede di essere in cima, si scopre che la vera ascensione deve ancora iniziare...
 
Papercutspain said:
Partendo dal presupposto che io non posso spiegare tutto il mio ragionamento in un messaggio su questo sito, so che la ricchezza che passa da ebreo a ebreo (ed anche la capacità di gestire il denaro e, perchè no, di investirlo) viene tramandato da generazione in generazione attraverso lezioni orali. pratiche, scritte (dal Talmud) e karmiche (dagli effetti dovuti da forme pensiero, pratiche spirituali, magie, meditazioni e tutto ciò che ha a che fare con la magia ebraica).

Ovviamente parte della loro ricchezza deriva anche da caratteristiche parassitiche degli ebrei, come fregarsene del prossimo (non nel senso sano del 'rispetto per sè' ma di distruggere tutto ciò che crede sia al di sotto di lui (Goyim, animali, piante e tutto ciò che è bello e di Satana), possessività, distruzione di culture e della promozione del 'cuore aperto' dell'ebreo sanguinante che loro stessi hanno ucciso e cazzate varie.

Colgo l'attimo per rammentarvi di come avere un cuore chiuso, e che contiene valori, ricordi, rispetto per sè e di ciò che è sacro, È meglio di avere il cuore aperto come un comune schiavo degli ebrei che accetta ogni minima stronzata che chiama 'politica(mente corretta)' vista su Tiktok e minchiate varie che, ormai, sono da fattorie di questa gente senza Satana.

Ovviamente, in questo post mi riferisco a Goyim per indicare le persone che, sebbene origino da Satana, sono diventate schiave degli ebrei e della loro magia, noi siamo Satanisti, Yogim, ascesi, figli del vero dio Lucifero, popolo d'egitto... Tanti nomi che indicano una connessione con il divino Enki, non certo per dei comuni ebrei piedipiatti, naturalmente.

Riguardo al tuo esempio (A che guadagna molto, i figli che sprecano tutto finchè un discendente di questa famiglia non riesca a cambiare le cose) non è sempre vero, dato che chi è intelligente ascolta i consigli degli esperti come un satanista ascolta gli insegnamenti degli dei. In questo caso la risposta è molto breve e semplice: mancanza di conoscenza.

Tre parole che messe assieme riassumono perfettamente l'idea di come gli ebrei ci voglino: stupidi, schiavi, lenti, pigri, obbedienti ed, insomma, inutili

Sebbene la volontà che molte delle nostre genti ci mettano, è difficile far passare una persona sulla via della mano sinistra, perchè o è rimasta schiava della mentalità ebraica (chiamiamola Matrice ebraica) o perchè essere un mediocre satanista richiede comunque molto sforzo, impegno e studio per stare su questo percorso, Dico mediocre perchè all'inizio si tende (e si deve) essere così, per poi diventare una persona che medita regolarmente, conosce la morale degli dei, si connette di più alla mentalità satanica e a tutto quello che è collegato. E anche quando si crede di essere in cima, si scopre che la vera ascensione deve ancora iniziare...
Verissimo...l'esempio non è sempre vero ma ho visto che spesso questa "conoscenza" c'è l'hanno anche gentili figli di gente "ricca" (intesa come gente che sta bene, non miliardari e basta)...
 

Al Jilwah: Chapter IV

"It is my desire that all my followers unite in a bond of unity, lest those who are without prevail against them." - Satan

Back
Top