Meditazione Satanama egon

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.
Post Reply
User avatar
SS66610888
Posts: 862
Joined: Mon Jun 25, 2018 5:13 pm

Meditazione Satanama egon

Post by SS66610888 »

Volevo riportare questa meditazione messa appunto da egon
https://drive.google.com/file/d/1xfhTLv ... uwkXk/view
Mi è rinvenuta in mente leggendo questo sermone https://web.archive.org/web/20170724022 ... 17571.html

Nella parte finale del sermone hp mageson dice
《forma di L delle visualizzazioni per visualizzare l'energia proveniente dalla corona della testa e fuori dal centro della fronte (la regione spesso indicata come il terzo occhio). Questo aiuta con la pulizia dei pensieri e la riduzione del mal di testa. Si dice che la visualizzazione a L connetta e risvegli le ghiandole pineale e pituitaria, i nostri principali centri di produzione di ormoni nel corpo. Quando la ghiandola pineale è inattiva, la mente perde l'equilibrio e si verificano sentimenti di squilibrio emotivo. Puoi provare una varietà di emozioni mentre fai il Kirtan Kriya. Sentiti libero di far fluire anche queste emozioni attraverso il terzo occhio.》
Credo proprio che la meditazione messa a punto da egon abbia preso spunto da questa affermazione
Post Reply