Con la dieta vegana rischio danni neurologici al feto [ANSA]

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.

Moderators: Hps.mlimlal666, Gerecht Ror

User avatar
—»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«—
Posts: 173

Con la dieta vegana rischio danni neurologici al feto [ANSA]

Postby —»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«— » Fri Mar 02, 2018 3:12 pm

Allarme esperti Bambino Gesù e Meyer, triplicati casi in due anni

Triplicati in due anni i casi di deficit di vitamina B12 in gravidanza con il rischio di danni neurologici permanenti per il neonato: dieta vegana e vegetariana tra le cause. L'allarme arriva dagli esperti dell' ospedale Bambino Gesù di Roma e dell'ospedale Meyer di Firenze che hanno individuato, attraverso lo screening neonatale esteso, negli errati regimi alimentari della madri uno dei motivi del deficit dell'importante vitamina. Si è passati, spiegano gli esperti, dai 42 casi del 2015 ai 126 del 2016.

I numeri in assoluto sono bassi, spiegano gli specialisti, perché siamo di fronte a una malattia rara, ma "è la crescita a destare allarme". I dati dei rapporti tecnici Simmesn (Società Italiana per lo studio delle Malattie Metaboliche Ereditarie e lo Screening Neonatale) sono inquietanti. "La vitamina B12, o cobalamina, è contenuta negli alimenti di origine animale, ha un importante ruolo nello sviluppo del sistema nervoso centrale e il suo fabbisogno aumenta in gravidanza. Se la madre non ne assume abbastanza, o peggio non ne assume affatto, può creare al neonato danni neurologici già in utero, che proseguono e peggiorano nei mesi successivi, con l'allattamento", spiega Carlo Dionisi Vici, responsabile dell'Unità Operativa Complessa di Patologia Metabolica dell'ospedale Bambino Gesù di Roma.

"Il deficit materno di vitamina B12 oggi colpisce circa 1 neonato su 4.000, conta quindi più di 100 casi l'anno in Italia, che non sono affatto pochi - aggiunge - questa condizione si riscontra nei figli degli immigrati provenienti da Paesi come il Pakistan, il Bangladesh o l'India, che per tradizione hanno una dieta prevalentemente vegetariana. Quello che sempre più frequentemente stiamo osservando è la scelta di molte donne italiane di seguire la dieta vegana anche in gravidanza, senza mettere in conto i pericoli che fanno correre ai loro bambini".

Sull'argomento interviene anche Giancarlo la Marca, presidente Simmesn e direttore del Laboratorio Screening Neonatale Allargato dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer di Firenze: "I mezzi di comunicazione e quelli istituzionali dovrebbero segnalare subito e con forza la pericolosità di una dieta vegetariana o vegana in gravidanza. Le madri carenti di questa vitamina nella loro alimentazione, devono assumere degli integratori durante la gravidanza e l'allattamento, perché i loro figli sono gravemente a rischio di malattia". Il direttore dell'Osservatorio Malattie Rare, Ilaria Ciancaleoni Bartoli commenta che "trattandosi di una malattia molto grave, ma in molti casi anche facilmente evitabile, fare corretta informazione diventa un dovere etico che spetta a medici, media e istituzioni: una campagna di informazione seria e condivisa potrebbe salvare molte vite"

Fonte: http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2018/03/02/con-dieta-vegana-rischi-danni-neurologici-al-feto_3971fbfb-12bf-43df-917a-e15cace2349f.html
"Combatti per le tue idee ma combatti con altrettanta forza chi vuole reprimere le tue idee, chi fa questo teme ciò che sai e le conseguenze che esse possono avviare." Astarte

Image

User avatar
Hs666
Posts: 83

Re: Con la dieta vegana rischio danni neurologici al feto [ANSA]

Postby Hs666 » Fri Mar 02, 2018 5:31 pm

La dieta vegana è stata creata da delle sette xiane, il che fa già capire tutto.

User avatar
—»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«—
Posts: 173

Re: Con la dieta vegana rischio danni neurologici al feto [ANSA]

Postby —»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«— » Sat Mar 03, 2018 8:55 pm

Hs666 wrote:La dieta vegana è stata creata da delle sette xiane, il che fa già capire tutto.


Già.. infatti ho messo questo articolo perchè ricordo che nel vecchio forum nonostante tutte le informazioni che c'era qualcuno che nonostante tutto continuava a difendere questo stile di vita reputandolo sano o addirittura di star meglio di prima...

Ieri ho parlato con una mia amica con quale parlo con piacere spesso su questo argomento e ha tirato fuori "il complotto contro i vegani".. in questi casi io alzo le mani e lascio stare.
"Combatti per le tue idee ma combatti con altrettanta forza chi vuole reprimere le tue idee, chi fa questo teme ciò che sai e le conseguenze che esse possono avviare." Astarte

Image


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests