Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.

Moderators: Hps.mlimlal666, Gerecht Ror

doctor
Posts: 51

Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby doctor » Mon Dec 18, 2017 7:58 pm

Salve a tutti, camerati!
Desideravo porvi un quesito:
Se faccio uno degli RTR assegnato per oggi durante la notte (cioè dopo mezzanotte) è valido per oggi o meno?
Perché da orologio il giorno dopo inizia dalla mezzanotte in poi, ma idealmente potremmo dire che anche le ore notturne sono da considerarsi parte della giornata.
Se fosse così mi svolterebbero un sacco di cose. Dedico davvero molto tempo tra RTR, Meditazioni e Yoga e se potessi svolgere parte delle cose quotidiane negli orari notturni (dopo la mezzanotte) potrei avere il tempo libero che a volte non ho.

PS
Non c'entra niente, ma mi incuriosiva:
Ma le persone come gli strupatori seriali, gli assassini su commissione, quelli che rapiscono gli innocenti per torturarli in LIVE su qualche sito di Deep Web ebraico, sono in qualche modo intrisi o legati ad energia negativa? Cioè mi sembra strano che uno di questi malintenzionati, nonostante le cose negative che fa, abbia le stesse energie di una comune "brava" persona.

HAIL SATANA!

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 197

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby Gerecht Ror » Tue Dec 19, 2017 4:34 pm

Il giorno Astrologico inizia e finisce all'alba, quindi "oggi" finirà domattina verso le 8:00 di mattina circa.

Per quanto riguarda le "persone" di cui parli, non sono altro che la peggior feccia, se non sono ebrei sono legati a doppia mandata alle energie negative ebraihe e la loro Anima, sempre se ne hanno ancora una, è conmpletamente intrisa di energie negative.
Born to Raise Hell.ImageSatan

User avatar
Aurum
Posts: 68
Location: Italy
Contact:

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby Aurum » Tue Dec 19, 2017 7:28 pm

La degenerazione spirituale e la mancanza di conoscenza portano degenerazione in tutti gli ambiti delle nostre vite e della nostra società, perché l'energia agisce alla base, cioè in astrale.
Satana ci dà anche la conoscenza per controllare e/o sublimare le energie astrologiche, ovvero una delle potenziali cause dei nostri problemi per colpa della mancanza di conoscenza.
"Abbiamo il miglior Dio che si possa desiderare".
-HP Maxine Dietrich.

Hail Satana!

doctor
Posts: 51

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby doctor » Thu Dec 21, 2017 7:56 pm

Che intendi, Aurum?

User avatar
Aurum
Posts: 68
Location: Italy
Contact:

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby Aurum » Sat Dec 23, 2017 12:39 am

doctor wrote:Che intendi, Aurum?

L'argomento è complesso ma cercherò di essere chiaro.
Dietro al mondo fisico ci sono energie astrali che condizionano il susseguirsi di eventi fisici. La degenerazione spirituale e la mancanza di conoscenza, pertanto, hanno effetti alla "base", cioè sulle energie astrali, che condizionano il mondo fisico. A dire il vero, il mondo fisico e quello astrale non possono essere contingenti e non possono esistere senza l'un l'altro. L'universo è la cosiddetta quarta dimensione, sinceramente non ho la conoscenza per discutere sull'esistenza di ulteriori realtà/dimensioni dell'Essere (ciò che esiste), ma non è questo il punto.
Immagina l'astrale (ciò che esiste) come un enorme, complesso e perfetto meccanismo. Tutti gli ingranaggi del sistema funzionano in maniera armoniosa tra di loro per portare al conseguimento di determinati eventi nel mondo fisico. Ora, questi ingranaggi possono essere modificati per mezzo dell'intervento nel mondo fisico. Facciamo degli esempi pratici:
- Gli ebrei hanno maledetto l'umanità, innescando dei meccanismi astrali che portano i Gentili a miseria e sfortuna; gli RTR sono il mezzo con cui stiamo riparando questi ingranaggi, rendendo le energie astrali a nostro favore.
- Fai un incantesimo di amore per una ragazza. L'operazione magica andrà a interferire con i meccanismi universali/astrali, e farà in modo che questo accadrà.

L'intero sistema è infinitamente complesso e si basa su leggi troppo avanzate affinché noi possiamo comprenderle in questo momento. Ad ogni modo, esattamente come nel mescolamento chimico in natura, l'energia, quando viene programmata, ha la tendenza a usare meno "forza" potenziale possibile per innescare la modifica degli ingranaggi del sistema. Quando l'energia viene programmata, l'intero universo deve cambiare il suo corso in maniera armoniosa affinché l'operazione vada a buon fine. In questo infinita complessità, niente succede per caso e anche la minima cosa può portare a eventi giganteschi.
Tutto questo discorso, vale, ovviamente, anche per l'astrologia, e qua il discorso diventa ancora più complesso. Le nostre vite sono condizionate dalle energie astrali provenienti dai corpi celesti del nostro sistema solare e dalla loro posizione nel cielo, e tutto funziona armoniosamente affinché tutto possa coincidere con tutto. Provo a spiegarti la cosa con un esempio pratico: ci sono A e B che sono fratelli. Nel tema natale di A, si può osservare che avrà grandi responsabilità nei confronti dei fratelli; osservando il tema natale di B, si vede che avrà gravi problemi economici. In quanto A ha responsabilità con i fratelli, ciò ha portato le energie a far nascere il fratello B con delle posizioni planetarie affinché avesse problemi finanziari, rendendo "armoniosi" gli ingranaggi astrali delle vite di A e B. Ora immagina questa cosa estesa a 7 miliardi di persone per ogni singolo aspetto della vita di ogni individuo.
Quindi, visto da una prospettiva più ampia, bisogna considerare le energie astrologiche in aggiunta agli ingranaggi astrali innestati artificialmente, ad esempio le maledizioni ebraiche.
Come forse già sai, i "criminali" (termine un po' generico ma vabbè) sono tali a causa di determinate informazioni contenute nei loro temi natali. Tramite la meditazione, diveniamo capaci di sublimare le energie astrologiche, e in questo modo cambiamo l'intero funzionamento di equilibrio dell'Essere. Con la meditazione otteniamo la conoscenza e la capacità di modificare gli ingranaggi astrali. Se sublimerai le energie del tuo Saturno radicale, questo innescherà un cambiamento del meccanismo che, comunque, avrà sempre la tendenza ad usare meno forza potenziale possibile. Questo succede perché un evento genera miliardi di eventi successivi. Cosa sarebbe successo se una mosca mi fosse volata in faccia, avessi starnutito, avessi perso 5 secondi per mettermi le scarpe perdendo poi il treno proprio per quei 5 secondi? Forse restando in stazione, avrebbero potuto rubarmi il telefono, facendo sì che non potessi avvisare del mio ritardo... e così via e così via. Ho fatto una serie di esempi stupidi e banali, ma è per farti capire che anche il volo di una mosca può avere, a lungo andare, conseguenze enormi.
Penso che questo discorso sia prettamente collegato alla fisica quantistica e alle diverse teorie dell'esistenza di universi paralleli, ma non sono in grado di dire qualcosa a riguardo di ciò sinceramente.

Finisco con il dire, ad esempio, che una semplice meditazione di pulizia dell'aura, dato quello detto sopra, cambierà l'intero universo nella sua infinità e complessità, magari causando modifiche nel sistema che genereranno eventi solo tra diversi miliardi di anni. Esattamente come un battito di ali di farfalla può generare un terremoto dall'altra parte del mondo, un quadrato cabalistico di Mercurio può portare due galassie lontane miliardi di anni luce a scontrarsi. Tutto fa parte di un infinito sistema di ingranaggi che si condizionano gli uni con gli altri nella loro immensità senza fine. Ogni minima azione ha conseguenze eterne.

Spero di essere stato il più chiaro possibile. So che è un argomento complesso.
"Abbiamo il miglior Dio che si possa desiderare".
-HP Maxine Dietrich.

Hail Satana!

User avatar
Aurum
Posts: 68
Location: Italy
Contact:

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby Aurum » Sun Dec 24, 2017 1:17 pm

Chiarisco:
- Astrale: quarta dimensione.
- Essere: ciò che esiste, universi fisico e astrale. (ciò che è e che non può non essere).
"Abbiamo il miglior Dio che si possa desiderare".
-HP Maxine Dietrich.

Hail Satana!

doctor
Posts: 51

Re: Domanda su quando inizia e finisce una giornata.

Postby doctor » Sun Dec 24, 2017 6:40 pm

Sei stato chiarissimo invece, Aurum.
È stato un discorso assai affascinante ed interessante.
Ora ho capito meglio sull'argomento del funzionamento delle energie astrali.


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest