Attacco dagli alieni grigi!

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.

Moderators: Hps.mlimlal666, Gerecht Ror

User avatar
Ariel
Posts: 78

Attacco dagli alieni grigi!

Postby Ariel » Sat Dec 09, 2017 12:19 am

È successo 10 minuti fa, stavo svolgendo il rtr, ma questa volta avevo più rabbia del solito ed era uscito perfetto il paragrafo della lingua da usare. Mentre vibro satanas per affermare le frasi vedo un tipo di ombra grigio scuro ( sono l'una di notte e sto al buio in camera perché mi piace di più ), ho visto solo la faccia grande (più della mia) e abbastanza tonda, un po' squadrata sulla parte della mascella, un viso gonfio e aveva gli occhi MOLTO grandi e neri, tipico degli alieni che conosciamo noi tramite internet, solo che avevano una forma tipo a smeraldo, non era tutta tonda. Io l'ho subito riconosciuto e mi sono un po' presa male ma non più di tanto, perché credevo che fosse una mia immaginazione o un attacco psichico e ho lasciato stare. Ma quando ho sentito che qualcosa premeva molto forte sul mio collo, ho capito che non era tutto frutto della mia fantasia. Faceva male. Era come se premesse solo 2 dita forte sulla carne del mio collo a destra (un dito) e a sinistra (l'altro dito). Ho continuato a vibrare satanas (ero arrivata alla n), poi mi sento svenire, completamente, ma continuo a finire di vibrare, il cuore voleva uscire dal petto, non so se per paura o altro, ma il battito era davvero molto esagerato. Giuro, in quel momento ho pensato " sto per morire ". Ho immaginato fuoco blu nella stanza e gli ho detto di andarsene, poco dopo inizio a fare affermazioni, non volevo lasciare a metà il rituale e non so nemmeno con che cazzo di coraggio io l'abbia finito. Ho chiamato subito Satana perché in quel momento temevo davvero il peggio. Mi sono sentita meglio e ho finito tutto il rituale.

Non so davvero da dove mi sia venuto tutto questo coraggio!! Io dico, potrebbe essere stata la mia fantasia fino a (tutto d'un tratto poi, non gli ho mai immaginati sinceramente) vedere il suo volto, ma non credo proprio che la mia fantasia mi abbia spinta fino a stringermi il collo da sola e soprattutto lo svenimento davvero fortissimo. Io credo che sia venuto 1 per impedirmi di svolgere il rituale e 2 per risucchiarmi energia.

Sta di fatto che alla faccia loro, io non mi arrendo! Non chiedetemi come io in questo momento sia così tranquilla, saranno le forti emozioni di questo fatto davvero incredibile oppure sono io che sono fatta così o perché prima o poi me l'aspettavo, dopotutto siamo in guerra. A me è andata anche bene, ma state attenti, soprattutto ora che hanno iniziato ad attaccare loro direttamente, questo mi fa pensare che i rtr che stiamo svolgendo sono davvero funzionanti e loro stanno perdendo! HAIL SATANA PER SEMPRE!
Un giorno anche il cieco tornerà a vedere i colori.

Quando la speranza morirà nel cuore delle stelle, la saggezza del guerriero muoverà sulla dritta via aprendo le porte del Divino, e solcando il monte della sapienza estrarrà la spada del Re.

User avatar
Hs666
Posts: 86

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Hs666 » Sat Dec 09, 2017 10:19 pm

Ariel wrote:È successo 10 minuti fa, stavo svolgendo il rtr, ma questa volta avevo più rabbia del solito ed era uscito perfetto il paragrafo della lingua da usare. Mentre vibro satanas per affermare le frasi vedo un tipo di ombra grigio scuro ( sono l'una di notte e sto al buio in camera perché mi piace di più ), ho visto solo la faccia grande (più della mia) e abbastanza tonda, un po' squadrata sulla parte della mascella, un viso gonfio e aveva gli occhi MOLTO grandi e neri, tipico degli alieni che conosciamo noi tramite internet, solo che avevano una forma tipo a smeraldo, non era tutta tonda. Io l'ho subito riconosciuto e mi sono un po' presa male ma non più di tanto, perché credevo che fosse una mia immaginazione o un attacco psichico e ho lasciato stare. Ma quando ho sentito che qualcosa premeva molto forte sul mio collo, ho capito che non era tutto frutto della mia fantasia. Faceva male. Era come se premesse solo 2 dita forte sulla carne del mio collo a destra (un dito) e a sinistra (l'altro dito). Ho continuato a vibrare satanas (ero arrivata alla n), poi mi sento svenire, completamente, ma continuo a finire di vibrare, il cuore voleva uscire dal petto, non so se per paura o altro, ma il battito era davvero molto esagerato. Giuro, in quel momento ho pensato " sto per morire ". Ho immaginato fuoco blu nella stanza e gli ho detto di andarsene, poco dopo inizio a fare affermazioni, non volevo lasciare a metà il rituale e non so nemmeno con che cazzo di coraggio io l'abbia finito. Ho chiamato subito Satana perché in quel momento temevo davvero il peggio. Mi sono sentita meglio e ho finito tutto il rituale.

Non so davvero da dove mi sia venuto tutto questo coraggio!! Io dico, potrebbe essere stata la mia fantasia fino a (tutto d'un tratto poi, non gli ho mai immaginati sinceramente) vedere il suo volto, ma non credo proprio che la mia fantasia mi abbia spinta fino a stringermi il collo da sola e soprattutto lo svenimento davvero fortissimo. Io credo che sia venuto 1 per impedirmi di svolgere il rituale e 2 per risucchiarmi energia.

Sta di fatto che alla faccia loro, io non mi arrendo! Non chiedetemi come io in questo momento sia così tranquilla, saranno le forti emozioni di questo fatto davvero incredibile oppure sono io che sono fatta così o perché prima o poi me l'aspettavo, dopotutto siamo in guerra. A me è andata anche bene, ma state attenti, soprattutto ora che hanno iniziato ad attaccare loro direttamente, questo mi fa pensare che i rtr che stiamo svolgendo sono davvero funzionanti e loro stanno perdendo! HAIL SATANA PER SEMPRE!


La "visione" e le sensazioni sono avvenuti ad occhi aperti o chiusi? Eri in trance?

User avatar
Ariel
Posts: 78

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Ariel » Sun Dec 10, 2017 11:11 pm

Occhi completamente aperti. Se fosse stata una mia immaginazione, la visione o l'ombra si sarebbe mossa a sinistra o destra come di solito quando ad occhi chiusi vedi luci blu ecc, ad occhi chiusi o anche aperti le "luci" o "ombre" si muovono e si dissipano, ma lui era di fronte a me, l'immagine non si muoveva e nemmeno si deformava. Quando faccio rtr non mi metto in trance
Un giorno anche il cieco tornerà a vedere i colori.

Quando la speranza morirà nel cuore delle stelle, la saggezza del guerriero muoverà sulla dritta via aprendo le porte del Divino, e solcando il monte della sapienza estrarrà la spada del Re.

User avatar
Hs666
Posts: 86

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Hs666 » Mon Dec 11, 2017 11:54 am

Ariel wrote:Occhi completamente aperti. Se fosse stata una mia immaginazione, la visione o l'ombra si sarebbe mossa a sinistra o destra come di solito quando ad occhi chiusi vedi luci blu ecc, ad occhi chiusi o anche aperti le "luci" o "ombre" si muovono e si dissipano, ma lui era di fronte a me, l'immagine non si muoveva e nemmeno si deformava. Quando faccio rtr non mi metto in trance


Il programma nemico lavora sulla basse frequenze vibrazionali. Tieni alte le tue frequenze vibrazionali e rafforza la tua Aura di protezione. Se le "visioni" continuano, prendi in considerazione un rituale di bando, potrebbe esserci un entità localizzata nella tua stanza/casa. Se percepisci/vedi una perdita di energia/luminosita costante al 5 chakra con sensazioni di debolezza/stanchezza, potrebbe essere un vampiro psichico. Non sottovalutare il nemico, farlo apre "porte" ad attacchi psichici.

User avatar
Ariel
Posts: 78

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Ariel » Tue Dec 12, 2017 12:40 am

Hs666 wrote:
Il programma nemico lavora sulla basse frequenze vibrazionali. Tieni alte le tue frequenze vibrazionali e rafforza la tua Aura di protezione. Se le "visioni" continuano, prendi in considerazione un rituale di bando, potrebbe esserci un entità localizzata nella tua stanza/casa. Se percepisci/vedi una perdita di energia/luminosita costante al 5 chakra con sensazioni di debolezza/stanchezza, potrebbe essere un vampiro psichico. Non sottovalutare il nemico, farlo apre "porte" ad attacchi psichici.


Sono molto attaccata psichicamente, ho ripetuti pensieri che NON sono miei, non riesco a controllarli, a volte faccio talmente tanta fatica che mi rattristo molto. So che se do potere tramite emozioni, essi continuano, ma davvero sono molto forti, insultano una Dea e ricordo che prima di diventare Satanista trovavo questa Dea "simpatica", nella mia mente la difendevo nonostante quello che dicevano di lei. Questi pensieri mi buttano completamente giù, cerco in ogni modo di evitare di leggere il suo nome per evitare che i pensieri prendano il sopravvento, mi sento letteralmente una merda. Sto facendo meditazione sul vuoto, cerco di concentrarmi ma mi vengono in mente nomi di Demoni e tac, cerco di fermarmi subito per timore che qualcuno possa sentirmi. Non avevo mai avuto questi problemi inizialmente, mai. È successo un giorno e da lì a forza di reprimerli sono peggiorati. Sto già facendo protezione dell'aura, l'ho iniziato da qualche settimana. E sì, a volte mi sento stanca, ho emozioni non controllate, a volte mi viene da piangere senza saperne nemmeno il motivo. A volte quando faccio rtr mi viene da sbrogliare, la mia mente si proietta su immagini o pensieri a casi. Giuro, è tutto un fottuto casino, alcune volte ho pensato di mollare tutto perché temevo che la Dea si offendesse, io non sono quel tipo di persona che si diverte ad offendere gli altri, anzi, odio da morire chi lo fa. Ma eccomi ancora qui. Come faccio a sapere chi è questo vampiro? Non so davvero chi potrebbe essere.

Un'altra domanda, se io provassi a staccare la mia anima da tutti quelli della mia famiglia o amici stretti, cosa succederebbe? Non mi vorrebbero più bene?
Un giorno anche il cieco tornerà a vedere i colori.

Quando la speranza morirà nel cuore delle stelle, la saggezza del guerriero muoverà sulla dritta via aprendo le porte del Divino, e solcando il monte della sapienza estrarrà la spada del Re.

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 581

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Gerecht Ror » Tue Dec 12, 2017 4:41 pm

Ariel wrote:
Sono molto attaccata psichicamente, ho ripetuti pensieri che NON sono miei,

Come faccio a sapere chi è questo vampiro? Non so davvero chi potrebbe essere.

Un'altra domanda, se io provassi a staccare la mia anima da tutti quelli della mia famiglia o amici stretti, cosa succederebbe? Non mi vorrebbero più bene?


In linea di massima ti sei risposta da sola.
I pensieri "nemici" provengono facilmente dagli alieni grigi, altrettanto facilmente da un vampiro psichico o entità che si é attaccata a qualche tuo chakra.
Se é una persona, di solito puoi individuarla perché non percepisci ostilità nei suoi confronti, ti potrebbe sembrare quasi molto simpatica o superiore a te, quasi come un riferimento. Situazione tipica della vittima di abusi che non sa reagire al suo aggressore ed in molti casi prova amore o amicizia nei suoi confronti. L'aggressore che é un vampiro ha abbattuto le difese psichiche della vittima ed ha aperto dei fori nella sua Aura, tramite dei traumi.
Questo può avvenire anche a livello sottile, tramite aggressioni psicologiche poco evidenti e ripetute nel tempo.

La mente di massa italiana é conflittuale e repressiva, basata sul complesso di inferiorità. Poche persone saprebbero sppravvivere senza dover per forza reprimere o sfruttare qualcun'altro per nutrire la propria autositima. Vampirismo psichico, spesso. Ecco che questo accade anche nelle famiglie, creando sin dall'infanzia dei traumi, delle insicurezze, che aprono le porte (Chakra) ai membri della famiglia. Che in molti casi si fanno portatori, in quanto Anime svuotate, debolissime o inesistenti, della volontà e del potere del karma di famiglia.
Che comanda le persone a livello inconscio.
Tanto più l educazione della famiglia è stata xiana o programmata dal nemico, tanto più il karma agisce secondo questi programmi. Arrivando ad attaccarti pesantemente perché il tuo avvicinarti a Satana é una minaccia per questa entità antica a volte di secoli.
È la norma e non l'eccezione nel nostro paese, e non solo. Colpa del nemico e della programmazione mentale di secoli.

Rafforzare la tua autostima nei confronti dei familiari, staccarli dai tuoi Chakra, può migliorare la tua situazione.

Non smetteranno di volerti bene, ma ridurrai l'effetto su di te della loro parte controllata dal nemico.

È un processo di liberazione dell'Anima che può richiedere tempo, anche mesi o anno, dipende. Ma il solo fatto che tu lo abbia già individuato e capito, ti mette già un passo (due) avanti.

Leggi anche questi Sermoni se non lo hai già fatto
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=6&t=58

WiseDragon
Posts: 111

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby WiseDragon » Tue Dec 12, 2017 7:20 pm

Ariel wrote:
Hs666 wrote:
Il programma nemico lavora sulla basse frequenze vibrazionali. Tieni alte le tue frequenze vibrazionali e rafforza la tua Aura di protezione. Se le "visioni" continuano, prendi in considerazione un rituale di bando, potrebbe esserci un entità localizzata nella tua stanza/casa. Se percepisci/vedi una perdita di energia/luminosita costante al 5 chakra con sensazioni di debolezza/stanchezza, potrebbe essere un vampiro psichico. Non sottovalutare il nemico, farlo apre "porte" ad attacchi psichici.


Sono molto attaccata psichicamente, ho ripetuti pensieri che NON sono miei, non riesco a controllarli, a volte faccio talmente tanta fatica che mi rattristo molto. So che se do potere tramite emozioni, essi continuano, ma davvero sono molto forti, insultano una Dea e ricordo che prima di diventare Satanista trovavo questa Dea "simpatica", nella mia mente la difendevo nonostante quello che dicevano di lei. Questi pensieri mi buttano completamente giù, cerco in ogni modo di evitare di leggere il suo nome per evitare che i pensieri prendano il sopravvento, mi sento letteralmente una merda. Sto facendo meditazione sul vuoto, cerco di concentrarmi ma mi vengono in mente nomi di Demoni e tac, cerco di fermarmi subito per timore che qualcuno possa sentirmi. Non avevo mai avuto questi problemi inizialmente, mai. È successo un giorno e da lì a forza di reprimerli sono peggiorati. Sto già facendo protezione dell'aura, l'ho iniziato da qualche settimana. E sì, a volte mi sento stanca, ho emozioni non controllate, a volte mi viene da piangere senza saperne nemmeno il motivo. A volte quando faccio rtr mi viene da sbrogliare, la mia mente si proietta su immagini o pensieri a casi. Giuro, è tutto un fottuto casino, alcune volte ho pensato di mollare tutto perché temevo che la Dea si offendesse, io non sono quel tipo di persona che si diverte ad offendere gli altri, anzi, odio da morire chi lo fa. Ma eccomi ancora qui. Come faccio a sapere chi è questo vampiro? Non so davvero chi potrebbe essere.

Un'altra domanda, se io provassi a staccare la mia anima da tutti quelli della mia famiglia o amici stretti, cosa succederebbe? Non mi vorrebbero più bene?

L'errore che stai facendo è dare peso a questi pensieri. Sembra banale come risposta ma non lo è affatto. Inconsciamente sei convinta del fatto che questi pensieri siano tuoi. Non fare mai l'errore d'identificarti con i pensieri. Ricorda TU NON SEI LA TUA MENTE.

Piu' tenterai di rimuovere e condannare questi pensieri piu' essi diverranno forti ed insistenti, lo so per esperienza.
Lasciali semplicemente scorrere senza opporti e la tua situazione migliorerà decisamente. Gli Dei questo lo sanno, non continuare a torturarti e stai tranquilla.

User avatar
Hs666
Posts: 86

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Hs666 » Tue Dec 12, 2017 9:33 pm

Ariel wrote: Sono molto attaccata psichicamente, ho ripetuti pensieri che NON sono miei, non riesco a controllarli, a volte faccio talmente tanta fatica che mi rattristo molto. So che se do potere tramite emozioni, essi continuano, ma davvero sono molto forti, insultano una Dea e ricordo che prima di diventare Satanista trovavo questa Dea "simpatica", nella mia mente la difendevo nonostante quello che dicevano di lei. Questi pensieri mi buttano completamente giù, cerco in ogni modo di evitare di leggere il suo nome per evitare che i pensieri prendano il sopravvento, mi sento letteralmente una merda. Sto facendo meditazione sul vuoto, cerco di concentrarmi ma mi vengono in mente nomi di Demoni e tac, cerco di fermarmi subito per timore che qualcuno possa sentirmi. Non avevo mai avuto questi problemi inizialmente, mai. È successo un giorno e da lì a forza di reprimerli sono peggiorati. Sto già facendo protezione dell'aura, l'ho iniziato da qualche settimana. E sì, a volte mi sento stanca, ho emozioni non controllate, a volte mi viene da piangere senza saperne nemmeno il motivo. A volte quando faccio rtr mi viene da sbrogliare, la mia mente si proietta su immagini o pensieri a casi. Giuro, è tutto un fottuto casino, alcune volte ho pensato di mollare tutto perché temevo che la Dea si offendesse, io non sono quel tipo di persona che si diverte ad offendere gli altri, anzi, odio da morire chi lo fa. Ma eccomi ancora qui. Come faccio a sapere chi è questo vampiro? Non so davvero chi potrebbe essere.

Un'altra domanda, se io provassi a staccare la mia anima da tutti quelli della mia famiglia o amici stretti, cosa succederebbe? Non mi vorrebbero più bene?


Devi lavorare sulla meditazione sul vuoto, sarà un progresso graduale, riuscirai sicuramente a dominare i tuoi pensieri, se sarai costante. Reprimere le emozioni non va bene e non ha senso, esse vanno controllate. La meditazione è un lavoro psichico di pulizia, dove agisce anche nell'eliminare le emozioni represse. Durante il Percorso risalirano a galla ma questo è un processo naturale. Valuta attentamente.
In questo caso hai tanti elementi che fanno pensare ad un attacco psichico.

Approfitta della luna calante, usa la runa Ur, che libera, sul tuo 5 chakra (sembra essere questo il chakra attaccato, dato che è quello delle emozioni) x108 volte (consigliato) per un ciclo di 40 giorni. Alla fine/durante le affermazioni, visualizza il chakra avvolto da un fuoco blu che elimina i collegamenti.

Aggiungi nel tuo programma quotidiano, Merkaba e Rotazione dei chakra.

Le rune:
http://www.itajos.com/X%20MAGIA%20SATANICA/RUNE%20INDEX.htm

Audio rune ecc...:
http://dawn666blacksun.angelfire.com/Audio_Mp3s.htm

Stabilire il controllo:
http://www.itajos.com/X%20SERMONI/CONTROLLO.htm

Merkaba:
http://www.itajos.com/X%20SEZIONE%20MEDITAZIONI/MERKABA.htm

Rotazione ez chakra:
http://www.itajos.com/X%20SEZIONE%20MEDITAZIONI/ROTAZIONE%20EZ%20CHAKRA.htm

User avatar
Ariel
Posts: 78

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Ariel » Wed Dec 13, 2017 2:21 am

Gerecht Ror wrote:
In linea di massima ti sei risposta da sola.
I pensieri "nemici" provengono facilmente dagli alieni grigi, altrettanto facilmente da un vampiro psichico o entità che si é attaccata a qualche tuo chakra.
Se é una persona, di solito puoi individuarla perché non percepisci ostilità nei suoi confronti, ti potrebbe sembrare quasi molto simpatica o superiore a te, quasi come un riferimento. Situazione tipica della vittima di abusi che non sa reagire al suo aggressore ed in molti casi prova amore o amicizia nei suoi confronti. L'aggressore che é un vampiro ha abbattuto le difese psichiche della vittima ed ha aperto dei fori nella sua Aura, tramite dei traumi.
Questo può avvenire anche a livello sottile, tramite aggressioni psicologiche poco evidenti e ripetute nel tempo.

La mente di massa italiana é conflittuale e repressiva, basata sul complesso di inferiorità. Poche persone saprebbero sppravvivere senza dover per forza reprimere o sfruttare qualcun'altro per nutrire la propria autositima. Vampirismo psichico, spesso. Ecco che questo accade anche nelle famiglie, creando sin dall'infanzia dei traumi, delle insicurezze, che aprono le porte (Chakra) ai membri della famiglia. Che in molti casi si fanno portatori, in quanto Anime svuotate, debolissime o inesistenti, della volontà e del potere del karma di famiglia.
Che comanda le persone a livello inconscio.
Tanto più l educazione della famiglia è stata xiana o programmata dal nemico, tanto più il karma agisce secondo questi programmi. Arrivando ad attaccarti pesantemente perché il tuo avvicinarti a Satana é una minaccia per questa entità antica a volte di secoli.
È la norma e non l'eccezione nel nostro paese, e non solo. Colpa del nemico e della programmazione mentale di secoli.

Rafforzare la tua autostima nei confronti dei familiari, staccarli dai tuoi Chakra, può migliorare la tua situazione.

Non smetteranno di volerti bene, ma ridurrai l'effetto su di te della loro parte controllata dal nemico.

È un processo di liberazione dell'Anima che può richiedere tempo, anche mesi o anno, dipende. Ma il solo fatto che tu lo abbia già individuato e capito, ti mette già un passo (due) avanti.

Leggi anche questi Sermoni se non lo hai già fatto
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=6&t=58


Grazie mille davvero per il tuo tempo, sei molto gentile!! Ho riflettuto molto e sono finalmente arrivata alla conclusione: mio padre. È uno sempre aggressivo, se la prende per tutto, da sempre le colpe a me ( sta cosa qua si sente un po' ovunque) anche di cose minime, mi "comanda" a bacchetta (qui capisco che ha potere su di me), offende sempre chiunque (ecco perché mi vengono offese in mente) e poi lui è uno che fuma tanto, io prima non fumavo tanto, ma adesso sì, quindi è come se copiassi quello che fa lui. Domani inizio tutto e finalmente mi levo questo casino di dosso! :) grazie ancora Gerecht
Un giorno anche il cieco tornerà a vedere i colori.

Quando la speranza morirà nel cuore delle stelle, la saggezza del guerriero muoverà sulla dritta via aprendo le porte del Divino, e solcando il monte della sapienza estrarrà la spada del Re.

User avatar
—»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«—
Posts: 174

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby —»ŚØŁIÐЦS-ŚИΔKΣ«— » Sat Dec 16, 2017 6:21 am

Ariel wrote:...


Aldilà di quale sia la causa del tuo problema è comunque importante costruire una aura di protezione forte.
Quando ti senti pronta segui le istruzioni di questo post di Lydia: https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=3&t=94&p=3370&hilit=Algiz

Aquarius aveva postato la versione tradotta nel vecchio forum, magari se possiede ancora una copia di questa traduzione può postarla se vuole.

Anche questo post è importante: https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=6&t=1078
"Combatti per le tue idee ma combatti con altrettanta forza chi vuole reprimere le tue idee, chi fa questo teme ciò che sai e le conseguenze che esse possono avviare." Astarte

Image

Aquarius
Posts: 1166

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Aquarius » Sat Dec 16, 2017 5:28 pm

Ariel wrote:
Gerecht Ror wrote:
In linea di massima ti sei risposta da sola.
I pensieri "nemici" provengono facilmente dagli alieni grigi, altrettanto facilmente da un vampiro psichico o entità che si é attaccata a qualche tuo chakra.
Se é una persona, di solito puoi individuarla perché non percepisci ostilità nei suoi confronti, ti potrebbe sembrare quasi molto simpatica o superiore a te, quasi come un riferimento. Situazione tipica della vittima di abusi che non sa reagire al suo aggressore ed in molti casi prova amore o amicizia nei suoi confronti. L'aggressore che é un vampiro ha abbattuto le difese psichiche della vittima ed ha aperto dei fori nella sua Aura, tramite dei traumi.
Questo può avvenire anche a livello sottile, tramite aggressioni psicologiche poco evidenti e ripetute nel tempo.

La mente di massa italiana é conflittuale e repressiva, basata sul complesso di inferiorità. Poche persone saprebbero sppravvivere senza dover per forza reprimere o sfruttare qualcun'altro per nutrire la propria autositima. Vampirismo psichico, spesso. Ecco che questo accade anche nelle famiglie, creando sin dall'infanzia dei traumi, delle insicurezze, che aprono le porte (Chakra) ai membri della famiglia. Che in molti casi si fanno portatori, in quanto Anime svuotate, debolissime o inesistenti, della volontà e del potere del karma di famiglia.
Che comanda le persone a livello inconscio.
Tanto più l educazione della famiglia è stata xiana o programmata dal nemico, tanto più il karma agisce secondo questi programmi. Arrivando ad attaccarti pesantemente perché il tuo avvicinarti a Satana é una minaccia per questa entità antica a volte di secoli.
È la norma e non l'eccezione nel nostro paese, e non solo. Colpa del nemico e della programmazione mentale di secoli.

Rafforzare la tua autostima nei confronti dei familiari, staccarli dai tuoi Chakra, può migliorare la tua situazione.

Non smetteranno di volerti bene, ma ridurrai l'effetto su di te della loro parte controllata dal nemico.

È un processo di liberazione dell'Anima che può richiedere tempo, anche mesi o anno, dipende. Ma il solo fatto che tu lo abbia già individuato e capito, ti mette già un passo (due) avanti.

Leggi anche questi Sermoni se non lo hai già fatto
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=6&t=58


Grazie mille davvero per il tuo tempo, sei molto gentile!! Ho riflettuto molto e sono finalmente arrivata alla conclusione: mio padre. È uno sempre aggressivo, se la prende per tutto, da sempre le colpe a me ( sta cosa qua si sente un po' ovunque) anche di cose minime, mi "comanda" a bacchetta (qui capisco che ha potere su di me), offende sempre chiunque (ecco perché mi vengono offese in mente) e poi lui è uno che fuma tanto, io prima non fumavo tanto, ma adesso sì, quindi è come se copiassi quello che fa lui. Domani inizio tutto e finalmente mi levo questo casino di dosso! :) grazie ancora Gerecht
Smetti anche di fumare magari :p
Image

Daniel_Blake
Posts: 45

Re: Attacco dagli alieni grigi!

Postby Daniel_Blake » Sun Apr 15, 2018 9:42 pm

Ariel wrote:
Gerecht Ror wrote:
In linea di massima ti sei risposta da sola.
I pensieri "nemici" provengono facilmente dagli alieni grigi, altrettanto facilmente da un vampiro psichico o entità che si é attaccata a qualche tuo chakra.
Se é una persona, di solito puoi individuarla perché non percepisci ostilità nei suoi confronti, ti potrebbe sembrare quasi molto simpatica o superiore a te, quasi come un riferimento. Situazione tipica della vittima di abusi che non sa reagire al suo aggressore ed in molti casi prova amore o amicizia nei suoi confronti. L'aggressore che é un vampiro ha abbattuto le difese psichiche della vittima ed ha aperto dei fori nella sua Aura, tramite dei traumi.
Questo può avvenire anche a livello sottile, tramite aggressioni psicologiche poco evidenti e ripetute nel tempo.

La mente di massa italiana é conflittuale e repressiva, basata sul complesso di inferiorità. Poche persone saprebbero sppravvivere senza dover per forza reprimere o sfruttare qualcun'altro per nutrire la propria autositima. Vampirismo psichico, spesso. Ecco che questo accade anche nelle famiglie, creando sin dall'infanzia dei traumi, delle insicurezze, che aprono le porte (Chakra) ai membri della famiglia. Che in molti casi si fanno portatori, in quanto Anime svuotate, debolissime o inesistenti, della volontà e del potere del karma di famiglia.
Che comanda le persone a livello inconscio.
Tanto più l educazione della famiglia è stata xiana o programmata dal nemico, tanto più il karma agisce secondo questi programmi. Arrivando ad attaccarti pesantemente perché il tuo avvicinarti a Satana é una minaccia per questa entità antica a volte di secoli.
È la norma e non l'eccezione nel nostro paese, e non solo. Colpa del nemico e della programmazione mentale di secoli.

Rafforzare la tua autostima nei confronti dei familiari, staccarli dai tuoi Chakra, può migliorare la tua situazione.

Non smetteranno di volerti bene, ma ridurrai l'effetto su di te della loro parte controllata dal nemico.

È un processo di liberazione dell'Anima che può richiedere tempo, anche mesi o anno, dipende. Ma il solo fatto che tu lo abbia già individuato e capito, ti mette già un passo (due) avanti.

Leggi anche questi Sermoni se non lo hai già fatto
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=6&t=58


Grazie mille davvero per il tuo tempo, sei molto gentile!! Ho riflettuto molto e sono finalmente arrivata alla conclusione: mio padre. È uno sempre aggressivo, se la prende per tutto, da sempre le colpe a me ( sta cosa qua si sente un po' ovunque) anche di cose minime, mi "comanda" a bacchetta (qui capisco che ha potere su di me), offende sempre chiunque (ecco perché mi vengono offese in mente) e poi lui è uno che fuma tanto, io prima non fumavo tanto, ma adesso sì, quindi è come se copiassi quello che fa lui. Domani inizio tutto e finalmente mi levo questo casino di dosso! :) grazie ancora Gerecht


In psicologia si chiama Ricalco, ovvero, quando si crea fiducia (fase di comfort), l' interlocutore inizia a "ricalcare" i tuoi movimenti (da qui appunto la parola ricalco). Se è ciò che penso, con il suo modo di fare "scontroso", sta usando contro di te il sistema ricompensa e punizione. E' un modo molto efficace di controllare le persone. Ciò agisce a livello subliminale perché ti costringe a cercare la sua approvazione. A livello energetico/spirituale non so se faccia qualcosa, ma io farei una bella legatura per sicurezza.
Nel mio programma di sviluppo personale, sta un' esercizio molto utile che può esserti d' aiuto in questo caso:
Se il problema è solo tuo padre, allora immagina i suoi pensieri, prova un' attimo a "pensare con la sua testa", ciò aiuta a capire come avere ciò che vuoi da lui.
Immagina tutti i vantaggi che lui può trarne nel trattarti diversamente, ma non pensare ai vantaggi che tu puoi ricavarne, può percepirlo e mandare i tuoi tentativi a puttane.
Poi premia i suoi sforzi con attenzioni/coccole, e punisci i suoi comportamenti ostili ignorandolo completamente per tutto il giorno. In questo modo puoi ribaltare la situazione e stabilire tu stessa le regole del vostro rapporto.
Chiedo scusa se forse sono uscito off-topic, ma a volte un lavoro energetico per quanto utile non è sufficiente, o comunque non è ottimale per raggiungere ESATTAMENTE ciò che vogliamo. Se vogliamo avere la massima efficacia un lavoro energetico andrebbe affiancato un lavoro sul piano fisico e/o psicologico.
Spero di esserti stato d' aiuto!
Hail Satana!


Who is online

Users browsing this forum: Ariel and 6 guests