[Trad] Satana Lucifero il Signore del Mondo

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.
CuoreNordico
Posts: 153

[Trad] Satana Lucifero il Signore del Mondo

Postby CuoreNordico » Fri Dec 14, 2018 12:52 pm

Traduzione dal Topic Originale dell'Alto Sacerdote Mageson666
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=5&t=182


Satana Lucifero il Signore del Mondo

Image

La religione originale della terra è chiamata SANAT-ana Dharma.

Kumara significa Signore, Sanat significa Eterno.... Sanat Kumara significa Signore Eterno, il Dio Eterno. Sanat viene anche pronunciato Satan dai Suoi antichi Seguaci. Satan Kumara. Il Dio Eterno.

L'Eterno e più elevato Dio viene anche chiamato Sata, Satam, Satan, nell'Induismo e il Suo mantra è Satanama, il più elevato mantra del serpente nello Yoga. Satan e Sanat hanno lo stesso titolo e significato.

Nei testi Induisti più antichi a Tamil Nadu affermano che l'era primordiale, o l'era dell'oro, chiamata "Sat Yuga", la civiltà veniva chiamata Kumara Kandam ed era governata da Sanat Kumara, che venne su questo mondo assieme agli altri Dei da un altro sistema solare. Questa civiltà si estese fino ad una massa terrestre che ora è sommersa. Con alcuni punti rimasti al di sopra del livello del mare come ad esempio Tamil Nadu. I popoli dell'Estremo Oriente dalla Tailandia fino all'America antica hanno tutti degli archivi di una civiltà dell'età del'oro che un tempo si estese lungo un grande continente di cui gran parte ora giace al di sotto dell'oceano Indiano e Pacifico. I Greci, i Druidi, gli Egiziani e i Romani affermarono nei loro antichi documenti che provenivano tutti dalla stessa area ad oriente. I romani avevano un rituale di lutto chiamato Lemoria nel quale lanciavano le effigi dei propri antenati nel Tevere per commemorare il giorno in cui quella terra fu andata perduta. Il nome di questa terra fu anche MU. Gli antichi Maya avevano documenti che affermavano la loro provenienza da questa stessa terra. E i Popoli dell'America avevano documenti che affermavano che questi Dei Bianchi gli davano conoscenza spirituale e culturale, da come coltivare la terra a come costruire case e preparare medicine, e anche l'astrologia e altra conoscenza. Ci sono tribù Africane che affermano di aver ricevuto gli stessi insegnamenti dagli stessi Esseri come Dogon.

Questo spiega le rovine megalitiche trovate lungo tutto l'oriente dal largo della costa dell'India fino a Nan Madol alle rovine al largo della costa Giapponese. Fino alle Ande in America. Tutte quante mostrano di provenire dalla stessa civiltà. Descritte dai nativi come costruite da un'alta Razza Bianca con capelli chiari e tratti Europei, che erano Ascesi.

Gli antichi testi Tibetani e dell'Estremo Oriente affermano che il cuore di questa civiltà fù nella zona dell'attuale regione del Deserto del Gobi. Nella quale ci furono numerosi ritrovamenti. Da Mummie Bianche a ciò che il Professor Kosloff, un'archeologo Russo, trovò: Una tomba nel deserto del Gobi dopo aver scavato in profondità per circa 15 metri. Al suo interno c'erano artefatti dei quali si stima 18.000 anni di età. I documenti affermano e la migrazione mostra che la Razza Ariana si spinse ad ovest partendo dalla regioni del Gobi, Pamir, India Settentrionale e Asia Centrale in generale. Le Piramidi più grandi del mondo sono nella Cina settentrionale e occidentale e ce ne sono centinaia. La più grandi città dell'antichità sono state trovate intorno all'antica Via della Seta e i loro abitanti erano il Popolo Ariano. I Cinesi dicono di aver ricevuto la loro cultura da un alto Popolo Ariano e i loro antichi documenti parlano di Imperatori dagli occhi verdi o blu. I Giapponesi aborigeni sono conosciuti per essere stati una Razza Bianca. Molte persone in Cina, Korea, e Giappone sono ciò che oggi verrebbero chiamati "Euro-Asiatici". Hanno ancora anche la cultura divina degli Dei. I Giapponesi chiamano Sanat: "Sonten" e affermano che il Suo spirito eterno risiede nel sacro monte Kurama, in Giappone.

La Regione del Gobi, come affermato negli antichi documenti dell'età dell'oro, è stata la capitale dalla quale Sanat Kumara governò mentre era qui sulla terra assieme agli altri Dei. Questa è chiamata Shamballa nell'Estremo Oriente e potrebbe essere la fonte da cui deriva il termine Valhalla, la città da cui Odino governa. Alcuni dei testi degli antichi Norvegesi affermano che hanno migrato da oriente. Vale lo stesso per i popoli dell'Ungheria e della Romania. L'antico Impero Ariano Unno si diresse verso l'Estremo Oriente fino alle regioni Uiguri dell'attuale Gobi. "Ungheria" deriva da "Terra degli Unni" (Hungry, Hun-Land, in Inglese), e fù ufficialmente concessa agli antenati Unni di Attila. Non erano Asiatici di Razza ma Ariani provenienti da ancor più a est. Gli Sciti arrivarono in Europa dalle regioni dell'Asia centrale e divennero gli Slavi, poi i Sassoni e poi i Celti.

Gli Yezidi vengono chiamati "la Linea di Sangue Bionda", il loro calendario è vecchio di 7.000 anni e gli yezidi affermano che hanno migrato da Oriente, dall'India settentrionale ed erano parte della civiltà Sumera. I Caldei provenivano dall' Hindu Kush assieme agli antichi Fenici che chiamavno loro stessi Ya Khut. Un titolo attualmente in uso in Kasmir. Gli Dei Fenici avevano Capelli Rossi e occhi blu e le loro antiche raffigurazioni li mostrano come Popolo Ariano esattamente come i Sumeri. Testi dei loro resti li raffigurano come Europei. Gli Yezidi nei loro scritti raffigurano Sanat, che chiamano Satan, come l'eterna giovinezza circondato da piume di Pavone. Nello stesso modo Sanat viene raffigurato in India e in Tibet.

Il testo degli Yezidi, L'Al Jiwah, menziona il reame di Shamballa al suo interno. Se uno andasse in India troverebbe la religione degli Yezidi. Come gli stessi Yezidi affermano. Nell'adorazione di Sanat Kumara anche chiamato Skanda, che è spesso colorato di rosso, cavalcando un Pavone e assieme ad un Serpente. Questo è il modo in cui i Tibetani mostrano Amitabha Buddha. Colorato di rosso mentre cavalca un Pavone. L'adorazione di Amitabha Buddha risale a più di 20.000 anni nell'Estremo Oriente. Lui è il Padre degli Dei. La relgione originale dei Tibetani è chiamata Bon, più a oriente, in Cina, è chiamata Mon. L'adorazione di Mon non si riferisce all'immenso cielo blu. E' in realtà un Dio colorato di blu. I Mongoli collegano le loro origini a una razza Bianca con occhi blu di discendenza divina. I Tibetan affermano di aver ricevuto Bon da una razza di Ariani. Degli attuali gruppi Asiatici nell'Estremo Oriente molti, in un modo o nell'altro, menzionano un razza precedente di Ariani la cui sede della civiltà era Shamballa. Gli Yezidi affermano che la razza Ariana discende direttamente da Satana, Sanat Kumara ed è il Popolo originale di questa terra. Comunque le altre razze sono sotto la protezione degli Dei e alcune discendono anch'esse da loro.

Il nome nascosto del Dio degli Yezidi è Aivas, che è disposto in modo da rivelare il nome nascosto di "A SHIVA", l'antico nome della religione ancora sopravvive in India Meridionale dove è chiamato A SHIVAM. Gli ebrei chiamano i Demoni "Shidim" nella loro Kabala ma questo nome proviene dal vecchio nome Babilonese di Shidda, che è Sidda. Il nome degli Yezidi in Sanskrito è Ya Sidda. I Siddhas, o "gli splendenti". A SHIVAM è il titolo della religione della cultura Siddha in India Meridionale. Shiva è anche chiamato SATA SHIVA nell'Induismo. Che in Sanskrito è anche Satan Shivam. Nell'Induisimo Shiva è chiamato "Swarupa" che significa "Il Dio Bianco". Il che è un termine razziale infatti gli Indiani chiamano gli Europei gli "Swarupas" proprio per questo motivo.

Nella Grecia Primordiale prima della caduta della civiltà Minoica, Il padre degli Dei Zeus era rafigurato come il Dio eternamente giovane chiamato Korios. Era di colore blu, aveva un toro Bianco, 12 pastori di mucche come compagni e una consorte chiamata Rodha. Anche lui suonava un flauto sacro. Korios proviene dal Sanskrito Kumara. I Suoi altri simboli sono il Pavone e il Serpente e brandiva un bastone, un Tirso o una lancia come Dioniso. Il Pavone è unicamente nativo dell'Estremo Oriente. Dove i Greci affermano d provenire, da un posto chiamato Pan Achaea. Il loro più antico Dio ha ancora lo stesso aspetto, gli stessi standardi, stessi totem e miti come Skanda in India. Nel quale i Greci affermarono che si trovasse Dioniso. Nelle loro mappe chiamarono lo Sri Lanka il luogo di Dioniso. Il mito di Dioniso è esattamente lo stesso di Skanda. Korios è il Dio primordiale dal quale derivano tutte le altre immagini del padre degli Dei presenti in Grecia. Dioniso è Korios. La sua adorazione fù così antica che i Graci che vennero dopo pensarono che la Sua religone fosse straniera, precisamente dall'Egitto, siccome i Greci persero molto della loro cultura dopo la devastazione che causò la fine della civiltà Minoica, l'intera isola saltò in aria e fu distrutta gran parte della regione . Gli Egiziani documentarono tutto questo e anche che tennero i documenti che i Greci persero in gran parte quando furono quasi spazzati via. I Greci e gli Egiziani affermarono entrambi che Osiride e Dioniso sono lo stesso Dio, e Ptah è un altro nome di Osiride usato a Menfi.

Si può notare che l'antica figura di Korios è anche la famosa incarnazione di Visnu in India, Krisna. I Purana Indù affermano che tutti i famosi padri degli Dei nell'Induismo, incluso Visnu, risalgono a un antico Dio precedente, Sanat Kumara. Sono immagini dello stesso Dio primitivo, Sanat Kumara. I Chandogya Upanishads affermano inoltre che fù Sanat Kumara che tramandò il Siddha Marga, la Via della Perfezione all'umanità, gli insegnamenti dell'ascensione. Gli Yezidi che adorano lo stesso Dio Sanat come Satana affermano la stessa identica cosa.




Venere nel Sanatana Dharma è il più alto principio cosmico, governa il suono, la luce bianca e lo spettro della luce. Discende creando tutta l'esistena che è suono e luce condensati. Comunque ciò che noi percepiamo come luce bianca è detto nei testi Vedici che in realtà è luce blu. Ecco perchè l'antica immagine del Dio Sanat Kumara è raffigurata di colore blu. L'anima purificata e il concetto di Venere.

Image

Questo è il motivo per il nome Lucifero, è un nome di Venere. Sanat Kumara viene chiamato Shurka, ovvero Venere, nella lingua originale del Sanskrito. Sanat rappresenta esotericamente Venere. E' lo stesso Dio e Dioniso e Osiride sono anch'essi chiamati Venere nelle loro antiche culture.

Il motivo della Via della Mano Sinistra che deriva dal Sanatana Dharma, è il nome dello Yoga Kundalini, la Sinistra è Shakti, l'energia del Serpente. Perchè il pianeta venere è l'unico pianeta che ruota in senso anti-orario, verso sinistra. La Via della Mano Sinistra è la via di Venere, Sanat Kumara. Il pentagramma è anch'esso il simbolo di Venere, la forma dell'orbita di Venere e 5 è un numero di Venere. Questo simbolo di Venere avrebbe assieme il 666 per rappresentare la rinascita spirituale. Il numero di Venere si connette anche con il Sole. L'Ankh, il simbolo della rinascita spirituale, è il simbolo di Venere.

Image

Venere all'orizzonte.

Venere governa la trasformazione mistica dell'anima in quanto stella dela mattino e della sera. Il ciclo di 8 anni di Venere è un numero spirituale di illuminazione e immortalità. La sua posizione è all'orizzonte partendo come stella serale appena prima di sparire nell'oscurità, per poi arrivare alla sua trionfante riapparizione all'alba annunciando la rinascita dell'anima, la vittoria spirituale.

Venere è anche governatore dei Serpenti. Venere governa la saggezza. Questo è connesso con il chakra della gola, che è governato da Venere ed è il motivo per cui Siva è chiamato "Colui dalla Gola Blu". Venere governa la via degli Dei, il Sushumna. Vasu è il nome di Vishu collegato anch'esso a Venere. Vasu è il simbolo del potere sovrano divino in Egitto. Venere riguarda perfezione materiale e spirituale. Venere nel Sanatana Dharma governa l'energia del Serpente e l'innalzamento di suddetta energia. Venere governa il mula chakra e gli altri chakra. Il potere di Venere riguarda il far salire il serpente lungo i chakra.

Venere governa l'elemento dell'aria, che è il respiro di vita e dello spirito il cui elemento è il suono e la luce blu della creazione, che è governata da Mercurio fino a un certo livello ma da Venere nei suoi livelli più elevati. Il corpo perfezionato è collegato a questo elemento nell'Estremo Oriente, all'aria. Il simbolo dell'aria, il prana, è il serpente di Sanat Kumara, Satana. Lo spirito, Vayu governa inoltre tutti i cinque elementi.


Venere governa il Kunda, che significa stagno, ma è il nome del chakra della radice, del coccige e dell'energia del serpente. L'acqua della vita, che è l'energia del serpente e il flusso del prana. Il Sushumna è chiamato il Kunda Kula, il sentiero di Kunda. Il nome Kunda-lini deriva da questo. Si riferisce anche a Kundry nel mito del santo Graal.


Shamballa è raffigurata esotericamente come la città dagli otto petali con Sanat Kumara seduto sul trono del mondo al centro del Suo palazzo. Nello Sri Lanka l'entrata del tempio di Sanat Kumara, come Skanda, ha il trono dorato all'esterno per mostrare il Suo potere sovrano del mondo. Il castello del Graal nella mitologia Occidentale dei Templari ha Sanat Kumara che siede al centro di un castello ottagonale del Graal indossando una corona di Pavone. Esattamente come in Tibet lo stessa entità è raffigurata con una corona di Pavone.

Il Graal è apertamente di Venere, la pietra o la coppa di Venere nel mito del Graal. Lo smeraldo e il diamante sono i simboli di Venere, l'antico nome di Osiride era Al-Khadir, questo è anche un nome del Dio degli Yezidi, Satana. Nello Sri Lanka il sacro tempio di Sanat Kumara è chiamato Khadirgama, "La Dimora di Khadir". Nella storia di Khadir Lui governa le acque della vita, il Kundalini, e bevendole diventa immortale. Al-Khadir significa "L'Uomo Verde". Il colore dello smeraldo. Lo smeraldo governa la pietra trasmutata, la pietra è l'elemento della terra e attraverso il fuoco del Serpente viene trasmutata in un puro e brillante cristallo di smeraldo o diamante. Il significato del Graal, che significa Gro-al, è pietra incisa. I Templari hanno le immagini dell'Uomo Verde nelle stelle a otto punte presenti nei loro edifici.


La forma popolare del Graal occidentale è la colonna del monte Meru in Oriente. Il palazzo di Sanat Kumara in Shamballa nel Kala Chakra, i Suoi insegnamenti per ascendere, mostrano che la base del palazzo è lo Yantra del chakra della radice e gli scalini verso l'alto i livelli della colonna del monte Meru, in altre immagini la colonna di Meru è palesemente raffigurata come il simbolo esagonale della stella di Venere. In India gli Yogi che adorano Sanat Kumara direttamente hanno pratiche basate sul risveglio del serpente alla radice e sulla sua risalita lungo la spina dorsale.

Il Mondo Esoterico Sanat Kumara, Satana, è governatore di questo pianeta fisico. Il Mondo Esoterico è governatore dell'anima. Il suo regno è la spina dorsale che è l'asse cosmica e la forza vitale serpentina che scorre al suo interno. Il Suo simbolo del Graal rappresenta l'anima unificata. E' un simbolo a forma di stella a sei punte. Che è la stella di Venere i Oriente e il simbolo del Suo Yantra in India Meridionale. Il Suo altro simbolo è il pavone sulla cima della colonna del monte Meru. La colonna è anche il flauto che Krisna brandisce, ha il pavone in cima ad esso. La spina dorsale con l'energia del Serpente, il prana, che scorre attraverso di esso. Krisna-Visnu, come menzionato, è il Venere Indiano. Visnu è pronunciato Vesnu, che poi è riformulato in Venere (Venus, in inglese) in Occidente. Venere era raffigurato spesso come un essere androgino e fù l'origine del Bafometto dei Templari. Il simbolo principale dei Templari è la stella a otto punte di Venere, e le loro pratiche si possono ancora ritrovare nel Tantra Indù: il risveglio dell'energia del Serpente e la sua risalita lungo la spina dorsale. La stella a otto punte rappresenta l'intera anima, tutti i 13 chakra principali. 13 e 8 sono entrambi numeri di Venere.

Il significato esoterico del mondo è il Tempio. Rappresenta l'intera anima incluso il corpo fisico che è l'animazione della manifestazione più densa dell'anima. Gli insegnamenti di Sanat riguardano il rendere il corpo e l'anima una cosa sola, purificando l'elemento terra con il Serpente di fuoco. Quindi Lui è anche il Dio del fuoco. Così come Skanda, discende sulla terra e dichiara guerra e distrugge Asura dalla terra, che rappresenta le scorie da espellere. Il processo dello Yoga è purificare tutti gli elementi fino alla loro essenza centrale dello spirito, che è governato da Venere, con le pratiche del Siddha Marga, il Kundalini Yoga. Kundalini è il simbolo di Venere, Sanat Kumara, Satana.



Satana era Dio in Egitto

Nelle prima Dinastie, Sat o Sata, Satana era il Re al di sopra di tutti gli Dei. Come sapete in Sanskrito Sata è anche pronunciato Satan, è lo stesso nome del più alto Dio e viene chiamato il Dio Salvatore. Fù anche così in antico Egitto.


Dall'antico testo Egiziano, il Papiro di Nu, scopriamo qualcosa di importante.

Papiro di Nu:
"Io sono il Serpente Sata, i cui anni sono molti.. Io muoio e rinasco ogni giorno. Io sono il Serpente Sata, che dimora nei luoghi supremi della terra. Io muoio, e Io ancora rinasco, e Mi rinnovo, e ancora Io cresco giovane ogni giorno." [1]

In Egitto Sata è il Serpente di Taut, che è la Via Lattea, la quale è simbolo del Dio Salvatore ed è chiamata la Corda del Serpente dalle antiche culture del Serpente. E' inoltre collegata a Orione. E' il simbolo dell'energia del Serpente che scorre attraverso la spina dorsale e l'anima.


"[mia nota su Sata] Lui incarnava l'immortalità ed era il "figlio della Terra" rinato ogni giorno dall'utero della Grande Madre."[2]

Sata era anche chiamato lo Spirito del Serpente o il Buon Serpente in Egitto. Il Papiro di Nu descrive il fatto che sata, preso come mantra, unisce le polarità dei canali del sole e della luna e causa la rigenerazione dell'anima. La terra è simbolo del corpo che mantiene gli altri 4 corpi assieme e che va trasformato attraverso il Magnum Opus in quanto parte dell'anima. Sata, anche pronunciato Satan, è il Serpente che dona la vita eterna. Il Serpente è anche un Totem dell'attuale Dio vivente Satana. Lo stesso Padre degli Dei in Sumeria era chiamato Satana e anche Enki, che significa En: Signore/Ki del Serpente.

Anche gli antichi Faraoni avevano una variazione di Sata nel loro nome. Da notare che ad un certo momento qualcuno arrivò e provò a rimuovere fisicamente daigli antichi monumenti ogni citazione riguardante Sata. Questo fù fatto probabilmente durante il genocidio culturale dell'Egitto il quale si verificò quando l'impero Romano fù rovesciato dal cristianesimo.



Questo è il motivo per cui gli extra-terrestri nemici, i Rettiliani, che attaccarono questo pianeta in una guerra cosmica in tutto il sistema solare circa 10.000 anni fa, la quale causò la devastazione di questo pianeta e la fine dell'età dell'oro, assieme ai loro ibridi Rettiliani, gli Ebrei, che sono l'unica razza sulla terra ad avere realmente i geni Rettiliani: il gene Cohen, e un aspetto e un comportamento Rettiliano, hanno lavorato per rimuovere questa conoscenza dall'umanità e riscrivere la storia in un falso racconto in modo da trasformare questo pianeta in una piantagione globale dove l'umanità è ridotta in bestiame e con un micro chip.

I testi Orientali menzionano continuamente che Sanat Kumara apparve e lavorò direttamente assieme a diversi Yogi nella sua forma eterica e gli diede istruzioni. Nello stesso modo in cui Satana/Sanat afferma di fare nell'Al-Jiwah. Il famoso Yogi Bogarnath affermò di aver ricevuto istruzioni direttamente da Sanat nella sua forma eterica e che finì il Magnum Opus e ascese attraverso le istruzioni di Sanat. Da qui fondò una scuola di yoga per insegnare agli altri. Ciò che rimane della conoscenza di questo Yoga è il Kundalini Yoga. Ci sono molti documenti di Yogi che lo fecero sotto l'aiuto diretto di Sanat. Gli antichi Greci affermarono che Zeus, che è Sanat, mandò Daemons per aiutare coloro sul sentiero spirituale. Daemon più avanti diventò Demone nella pronuncia. Questi sono gli Dei che appaiono nei loro corpi astrali per aiutare coloro che si dedicano. Il che è il motivo per cui ogni membro dedicato in JoS riceve un Demone Guardiano. Tutto questo non è nulla di nuovo.

Queste sono persone che fanno pratiche spirituali le quali gli permettono di essere in un livello spirituale dove possono comunicare in forma eterica con Sanat Kumara. Gli Dei hanno l'abilità di proiettarsi in astrale e comunicare direttamente con gli umani che hanno i centri spirituali e psichici aperti abbastanza per poterlo fare. Ed è il modo in cui JoS è stato fondato e diretto nel nostro tempo.

Il nemico ha bisogno di rimuovere questa conoscenza per allontanare l'umanità da Satana e gli Dei in modo che non possa più comunicare con loro. Perchè questa sarebbe la fine del programma nemico. Quindi rimuovono questa conoscenza e poi terrorizzano tutti associando Satana/Sanat e l'occulto a orrende menzogne per tenere le persone prive di potere e ingannarle. E quando la mancanza di conoscenza ha preso il sopravvento spingono per il Materialismo Marxista. Il che permette al nemico di spingere il suo programma di sterminio e schiavizzazione dell'umanità in una fattoria globale gestita degli Ebrei. I quali usano il potere occulto nella loro Kabala nei loro piani più alti, e comunicano con i loro padroni Rettiliani. Questo è il motivo perchè la forma pensiero nemica di Geova ha numerose maledizioni per legare l'umanità a livello dell'anima e trattenerli dall'ascendere a un qualsiasi livello. Legarli e condannarli. Il gioco Ebraico.


In Germania ci fù un giovane patriota che praticava la conoscenza spirituale e che fù in grado di trovare in pubblicazioni spirituali e libri nell'Iduismo Orientale, e aprì le sue capacità psichiche fino al punto in cui ptè comunicare con Sanat/Satana direttamente in quanto la società spirituale di cui era parte gli mostrò il modo siccome erano in contatto con persone spiritualmente aperte. Quel gruppo creò il Partito Nazional Socialista e quell'uomo divenne il Leader Tedesco di una nuova società il cui scopo fù la missione divina di ristabilire il Sanat-ana Dharma nel mondo e distruggere il potere nemico che cercò di schiavizzare l'umanità sotto il Marxismo. Oggi quell'uomo è associato a orrende menzogne dallo stesso nemico tanto quanto Satana/Sanat per lo stesso motivo.

Quello è semplicemente ciò che è successo l'ultima volta con un pugno di uomini. Cosa ci riserva il futuro...

Il nostro pianeta sarà governato nuovamente in una nuova età dell'oro dal trono del Pavone di Satan Kumara, Signore del Mondo.





Fonti

The Lost Civilization of Lemuria, Joseph
Guardians Of The Holy Grail, Pinkham
The Serpent, Eagle, Lion And Disc, Parker
Shiva and Dionysus Gods of Love and Ecstasy, Danielou
The Return of the Serpents of Wisdom, Pinkham
Christ In Egypt, D.M. Murdock
Vae Victis

Micnight
Posts: 169

Re: [Trad] Satana Lucifero il Signore del Mondo

Postby Micnight » Sun Dec 16, 2018 1:48 pm

Grazie per la traduzione :)

User avatar
GuerrieroSoleNero88
Posts: 48
Location: Sicily
Contact:

Re: [Trad] Satana Lucifero il Signore del Mondo

Postby GuerrieroSoleNero88 » Tue Dec 18, 2018 10:41 pm

ottimo articolo, grazie per la pubblicazione
hail satan!
"Non c'è altro Dio all'infuori di me" Satana


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 11 guests