[Trad] Sulla Democrazia

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.

Moderators: Gerecht Ror, Hps.mlimlal666

CuoreNordico
Posts: 72

[Trad] Sulla Democrazia

Postby CuoreNordico » Thu Nov 15, 2018 4:04 pm

Traduzione dal post originale scritto dall'Alto Sacerdote Hooded Cobra 666
https://www.ancient-forums.com/viewtopic.php?f=5&t=13300



La democrazia è un fallimento e queste sono le parole della prima e più saggia persona del suo tempo, Platone, che ha vissuto nella democrazia di una città-stato dell' "età dell'oro".

Aka dove solo i proprietari terrieri, i più intelligenti e coloro che davano un importante input nella società votavano in questa democrazia dell'età dell'oro. Quindi era molto più vicina agli attuali standard di aristocrazia, non agli attuali standard di democrazia. Gli ebrei hanno chiamato "democrazia" un sistema di controllo che in realtà è solamente Goymocrazia, o il controllo dei controllati goyim reso come arte di stato.

Se Platone fosse vivo non si avvicinerebbe alla costa Italiana, probabilmente commetterebbe il suicidio.

Ma in ogni caso è andata in rovina per via di un enorme inganno da parte dei cosiddetti "politici" del suo tempo, perchè i politici allora stavano già evitando qualsiasi pratica spirituale o non avevano un personaggio fortemente evoluto. Oggi puoi iniettare 10 milioni di clandestini nel tuo paese, e farli votare affinchè ti eleggano. O puoi portare infinite quantità di demografico riproduttivo straniero per rimpiazzare i nativi attraverso il cosiddetto "sistema elettorale" di sudetta nazione. Esattamente come i Musulmani hanno popolato Londra.

Comunque, il grande motto dei Greci Antichi non era "democrazia" ma la promessa delle seguenti parole: "Io prendo lo stato nelle mie mani e prometto di restituirlo più grande, più ricco e più potente". Questo fu dato come parte di un giuramento da chi governava. Non mi suona proprio come mediocre democrazia. Perchè l'antica democrazia non era la democrazia odierna.

Oggi il giuramento è questo: "Prima dell'anziano di Zion Soros, e ai suoi rettili affiliati del ponytron, restituirò la terra in debito, piena di stranieri, e creerò un ambiente ancor più confuso così che gli ebrei possano prosperare, tutto questo prendendo in giro la popolazione il più a lungo possibile." Poi poggiano la loro mano sulla bibbia, che è il progetto fisico di questo impianto, e concludono la giornata. Democrazia nel 21° secolo.

Nella democrazia tutto ciò di cui uno ha bisogno è essere famoso e sapere come manipolare le masse. In molti casi non è nemmeno richiesto fare appello alla logica perchè ora tutti votano e la maggior parte delle persone non pensa davvero, prova solo emozioni.

Molte persone volevano votare Hilary perchè ha una vagina ed è una nonna. E molte persone hanno votato Obama semplicemente per via dell' aspetto "mieloso" nel suo colore della pelle e nient'altro. Il regno di obama è stato una guerra e operazioni costanti che hanno ucciso migliaia di persone, ma Obama aveva una dolce voce da rettile, e perciò ha ottenuto il premio Nobel per la pace.

Durante il regno di Trumo però non c'è stata guerra e non ha schierato nessuno, ed è costantemente attaccato ed etichettato come razzista e così via. Trump è chiamato dittatore semplicemente perchè sta cercando di fare un paio di cose. Cose che potrebbe come non potrebbe essere in grado di fare per via di come lo stato è impostato.

I governanti della democrazia servono solo come decorazione. I loro subalterni, i gestori della politica fiscale e i mercati internazionali possono andare a puttane istantaneamente e così anche i cosiddetti politici democratici. Il potere del sistema bancario fa impallidire completamente il potere dei cosidetti "politici". La maestria dei politici democratici è ingannare le masse, fare false promesse, e mai trasmettere nulla di complicato o logico siccome le masse non possono comprenderlo. Non è un caso che gli ebrei abbiano pregato per ciò che hanno chiamato democrazia odierna.

Se dovessimo presupporre che non c'è alcuna frode elettorale, allora le persone hanno votato per i loro leader. E questo voto, quando la merda colpisce il ventilatore, è usata per far sentire in colpa la popolazione siccome è responsabile quando queste persone agiscono secondo la propria volontà e per proprio conto.

Similmente a come viene detto agli Svedesi che è colpa loro se il paese sta venendo distrutto per via dei politici che fanno entrare un infinità di criminali. Ma gli Svedesi non hanno realmente votato per questo e non si può nemmeno incolpare il cittadino medio per non averlo previsto. Non è compito delle persone semplici comprendere complicati piani politici o guardare ai prossimi 100 anni da ora, questo è ciò che dovrebbe fare un politico.

La democrazia è codarda in quanto incolpa le vittime per ciò che sostiene loro stesse hanno causato con i loro voti. E non i politici, dato che questi sono capaci di fuggire qualsiasi sia il loro crimine, basandosi sul fatto che "le persone li hanno eletti" e che "questo era il volere delle persone e ciò che le persone volevano". E' un sistema codardo che si manifesta.

Puoi attuare ogni sorta di crimine esistenziale sulla popolazione e la popolazione semplicemente aspetterà altri 4-5 anni per "ri-eleggere" qualcun altro, magari un tizio che darà la colpa a tutti quelli venuti prima di lui, ma che non realizzerà assolutamente nulla. Poi dopo che questo tizio manda tutto a puttane, dovrai aspettare altri 5 anni per eleggerne un altro, che potrebbe essere in completa opposizione agli ultimi due, per poi però vedere che ha portato lo sviluppo indietro di 20 anni. Dopo ti può capitare di avere uno schiavista ritardato, che rovinerà tutti i progressi e gli sforzi degli ultimi 30 anni, e dovrai aspettare 5 anni ancora per poter sperare nella fortuna di scegliere qualcuno che faccia ancora le cose per bene, con un piano che necessita altri 20 anni.

E questo tizio che vuole fare le cose fatte bene avrà 40 anni di schiavitù, tutti i mercati mondiali e un sacco di stupidi goyim da affrontare per poter far si che qualcosa accada, e mentre ci prova dovrà rispettare tutte le loro opinioni. E dovrà scappare costantemente dal loro odio. E metà del suo partito democratico saranno traditori e opportunisti che potranno pugnalarlo alle spalle in ogni momento, visto che nei partiti politici democratici nessuno è legato da una reale ideologia.

Quindi questo tizio che vuole fare qualcosa di buono deve scegliere se andare in modalità Hitler e rischiare di avere una guerra mondiale contro di lui, o lasciare marcire il proprio popolo. Una cosa molto simile a come sono finiti Saddam e Gheddafi non molto tempo fa. O come è oggi Assad. E le persone magari amano questo tizio ma il mondo li odierà perchè il mondo è controllato dalle stesse gang di sponsor che volevano controllare il suo paese e che hanno circondato questa persona.

E' ironico persino in questi casi dove persone del genere vengono elette, i cosiddetti democratici del "le elezioni sono sacre", le attaccano senza tregua. Questo perchè le elezioni sono tutte cazzate, sono valide solo quando vengono elette le persone che gli ebrei vogliono che vengano elette. Quando non succede, tutto il sistema inizia ad urlare per invalidare il risultato delle elezioni. Come ad esempio ciò che è successo con Trump. Trump è stato eletto democraticamente e con una maggioranza. Lo stesso nel caso di Bolsonaro che ha avuto circa il 55% dei voti. Ma nessuna di queste elezioni è stata rispettata semplicemente perchè non hanno avuto il candidato desiderato al potere.

Questo perchè non abbiamo alcuna democrazia in vigore. Se ci fosse stata la democrazia, nessuno si sarebbe lamentato di questi risultati, e si sarebbero accettati per poi guardare avanti. Quando l'ordine mondiale ebraico non ottiene ciò che vuole inizia ad urlare al razzismo e al populismo.

Urlano al populismo soprattutto quando qualsiasi politico se ne esce con qualche sentimento di compassione verso l'esistenza della propria gente. Quindi sono populisti. Poi abbiano i Nazisti e qualsiasi altra cosa la mente ebraica può generare per accusare queste persone di essere malvagie.

Inoltre la democrazia si applica affinchè i poveri e molti opportunisti possano guadagnare potere come risultato di tutte le persone materialistiche che sono andate al potere e saccheggiare totalmente le nazioni, contemporaneamente alla già regnante classe di ricchi che fù la motrice della democrazia per circa 3 secoli ormai. La democrazia ora si riduce a chi mette più soldi per influenzare le elezioni e il loro risltato. Mentre se il ricco va al potere, tutto ciò che succede è che si allargano le sue tasche, e il povero trova un opportunità per derubare.

E' raro avere idealisti onesti perchè semplicemente nella democrazia tutto ciò che fai è implorare la popolazione di accettare i tuoi ideali, e la popolazione è controllata esternamenteda idee provenienti dalla stampa, dai media, dalle religioni e altri infiniti settori che possono facilmente pervertire le menti delle persone e perciò controllare tutto il processo democratico e chi verrà eletto.

La democrazia nel multiculturalismo crea una nazione debole nella quale ogni gang razziale e ogni altro "gruppo di interesse" può semplicemente fare leva sul suo potere per far fare allo stato ciò che desidera, a spese di altre persone che vivono in quel paese. Ci sono un'infinità di interessi ma il risultato finale è che una o due classi di interesse regnano sempre supreme e impongono politiche di stato come meglio credono. Gli ebrei sono un esempio come quinta colonna di controllo e tradimento a tutte le nazioni.

Quindi gli altri gruppi di interesse vengono lasciati nell'angolo e nella realtà non abbiamo alcuna democrazia se non nel nome, abbiamo una casta che regna su un'altra casta. Le persone si lamentano del ricco che regna sul povero ma se uno guarda oltre i ricchi e e i banchieri si sta parlando semplicemente di ebrei nella maggiorparte e magari qualche shabbos goy.

Per concludere Hitler salì al potere attraverso le elezioni ma fù molto chiaro che non aveva intenzione di mantenere tale sistema in seguito. Come Platone disse, il governo ideale sarebbe un consiglio aristocratico di aristocratici, non in base alla posizione finanziaria, ma alla loro anima e alla loro pratica spirituale. Un'altra delle cose che molte persone dimenticano è che Hitler era millionario quando salì al governo che per come sono i soldi oggigiorno, sarebbe stato probabilmente uno dei miliardari della sua epoca. E ironicamente tutto ciò che fece fù semplicemente versare tutti i suoi soldi nel paese in cui credeva.

Tutto ciò che Hitler guadagnò per tutto il suo lavoro furono un totale di 3 case, una a Vienna (di sua madre), l' "Eagle's Nest" (Nido dell'Aquila) (il partito diede questa casa ad Hitler come quartier generale privato) e un altro piccolo appartamento a Berlino. Tutto il resto gli fù dato volentieri dalle persone come regalo. Ora ditemi quante cose sono state date di propria spontanea volontà a Dilma in Brasile.. come regali.. LOL.

Oggi se aprite il fascicolo di molti politici come Wolfgang Schaeuble, il ministro finanziario della Germania, è praticamente ritenuto il possessore di metà della costa Turca. E di essere uno degli uomini che spingeva per l'integrazione della Turchia nell'UE (che causerebbe l'estinzione dei nativi Europei semplicemente per la forza dei numeri) così che possa avere benefici personali. Molto CRISTIAN-DEMOCRATICO da parte sua.

Con enorme coincidenza tutti gli altri dittatori dei paesi erano uguali, totalmente persone frugali in molti casi. Il dittatore della Gracia negli anni 70 era un tipo simile, lo stesso è ora Assad. Nessuno può incolparli per qualunque deficit finanziario o distruzione finanziaria o per furto. Negli anni 70 la dittatura Greca aveva una politica dove se i politici avessero rubato ricchezza pubblica avrebbero rischiato di essere uccisi.

Per qualche ragione queste persone non affrontano ciò che è il male ultimo nel derubare e svendere una nazione e la sua ricchezza. Mentre tutti i buoni democratici non vedono l'ora di farsi pagare qualche milione da Soros per aprire i cancelli e lasciare che si svuotino tutte le prigioni di mordor e che vengano a uccidere così che possano scopare prostitute e sniffare cocaina all'età di 70 anni con un paio di viagra. E questo è quello che ottieni quando non c'è alcuna leadership illuminata.

C'è anche una menzogna riguardo ad Hitler che dice lui usasse un potere dittatoriale. Uno non va nudo davanti a millioni di persone per esercitare una dittatura. Hitler si appellò alla logica e alla comprensione. Questo è il motivo per cui Hitler governò con il potere del discorso e non con il potere della soppressione violenta come già detto. Un dittatore non potrebbe mai apparire difronte a delle persone di cui abusa e parlare perchè verrebbe sicuramente ucciso. I lunghi discorsi di hitler inoltre spiegano alla popolazione il percorso di certe decisioni, cosa che molti politici "democratici" non si interessano nemmeno di fare.

Quando è stata l'ultima volta che l'ebrea Merkel ha spiegato in modo ragionevole perchè sta facendo diventare la Germania il buco del culo del terzo mondo? Solo deboli affermazioni come "l'economia ha bisogno di una spinta", non ti serve essere uno scienziato per capire che se fai entrare delle persone e le paghi 50.000€ all'anno così che non facciano un cazzo non stai aggiustando nessuna economia. Quindi nessuna logica spiegazione può essere data senza inganno. E le persone lo stanno capendo e ora vanno verso il "populismo" aka regole con del buon senso perlomeno.

Hitler ha inoltre ottento ciò che voleva senza violenza come creare un normale stato sociale senza minaccie verso i ricchi e spostandoli, ma semplicemente forzarli a cooperare ed elevare quelli nello strato inferiore dell'abilità finanziaria. La moderna democrazia cinsidera questo proibito perchè il "mercato libero" deve "auto regolarsi". Ecco perchè a Google è permesso minare e spiare ogni essere umano sulla terra e nessuno può farsi avanti e forzarlo a smettere.

Gli ebrei piangono perchè la Germania ha fallito nel "GRANDE ESPERIMENTO", e attaccano con forza l'Europa nella stampa ebraica. "Oy vey, il programma per far diventare gli Ariani una razza di frankenstein sta fallendo! HaMerda aiutaci!". Il rabbino Shlomo ha avuto un attacco di cuore quando ha sentito le news.

Platone inoltre disse che nel caso in cui un essere Demoniaco esistesse (aka qualcuno come Hitler) dovrebbe avere il permesso di esercitare pienamente il suo potere nel suo settore, con associati e aristocrazia spirituale che comunque lo tengono d'occhio da ogni lato. Questo è quando hai un leader illuminato o in tempi in cui le nazione necessitano un controllo urgente per continuare a vivere. Quando esseri del genere non esistono, allora si torna indietro dall'aristocrazia iluminata.

Un essere che governerebbe con ordine e determinazione, sensibilità e compassione divina sulle persone basandosi su una comprensione empatica spirituale. Con una persona capace di scegliere e dare informazioni su cosa pensa riguardo ad argomenti importanti. E senza un costante cambiamento di leadership che distrugge solamente una nazione. Questa è solamente un'espressione verbale di ciò che il sistema Egizio seguì. E semplicemente funzionò.

Governare le persone non è un lavoro o una carriera come viene reso oggigiorno, uno ha la responsabilità della vita di quelle persone e solo l'ebreo è stato così malato da dire che questo è un lavoro invece che letteralmente un obbligo esistenziale e una necessità. Nè è divertente come molti politici vogliono far credere. La politica dovrebbe essere il farsi carico di un fardello esistenziale. Il politico in carriera sono solo persone che si mettono comode per farsi pagare e per derubare. E questo è il motivo per cui il mondo moderno funziona in quel modo, se Soros paga abbastanza, aprono le frontiere.

La politica sotto l'attuale sistema è semplicemente la manifestazione di agenti per ingannare i popoli e far avanzare l'agenda globalista. Su cosa mettono le mani i presidenti per fare giuramento? La bibbia ebraica o il corano. E cosa dicono questi manoscritti? Di dedicare se stessi e la propria leadership affinchè gli ebrei possano schiavizzare il mondo.

-Alto Sacerdote Hooded Cobra 666

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests