Tarot

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.
Post Reply
hiroshitakagami
Posts: 12
Joined: Fri Mar 06, 2020 12:46 pm
Location: Italy

Tarot

Post by hiroshitakagami »

Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
User avatar
Aquarius
Posts: 6953
Joined: Wed Sep 20, 2017 3:57 pm

Re: Tarot

Post by Aquarius »

Prima di parlare dei tarocchi dobbiamo parlare di una questione seria, le droghe.
Non so che droghe prendi, ma nessuna droga è in alcun modo positiva, queste possono farti sentire come se ti "aiutassero", ma in realtà stanno friggendo la tua mente senza darti la possibilità di controllarla. Se vuoi avanzare spiritualmente devi assolutamente smettere di usarle.

Per quanto riguarda i tarocchi, sono un metodo estremamente valido per la divinazione. Evita mazzi di carte come il raider white o quelli di crowley, che sono pieni di schifezze ebraiche.
Image
User avatar
FuckYu_666
Posts: 85
Joined: Tue Oct 06, 2020 7:10 pm

Re: Tarot

Post by FuckYu_666 »

Dovresti evitare la droga, puoi ottenere i tuoi poteri con la meditazione costante, la droga è un blocco che impedisce di avanzare e che inoltre rovina te e il tuo portafoglio.
Per incrementare il tuo potere puoi iniziare con lo yoga hata e più avanti con lo yoga kundalini.
Esposizione sulla marijuana(penso che si tratti di questa in caso contrario dimmelo):
https://www.ancient-forums.com/viewtopi ... =3&t=58702
Si dovrebbe procedere alla eliminazione di questa abitudine.
Final RTR + Killing the Tetragrammaton :
https://web.archive.org/web/20201212181 ... lify.app//
Lunar Eclipse RTR Ritual :
Shattering Enemy Defenses
https://web.archive.org/web/20210531200 ... tlify.app/
SeguaceDiSatana
Posts: 21
Joined: Fri Feb 19, 2021 12:35 am

Re: Tarot

Post by SeguaceDiSatana »

hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 09, 2021 7:50 pm
Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
hiroshitakagami
Posts: 12
Joined: Fri Mar 06, 2020 12:46 pm
Location: Italy

Re: Tarot

Post by hiroshitakagami »

SeguaceDiSatana wrote:
Fri Jun 11, 2021 7:00 am
hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 09, 2021 7:50 pm
Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
User avatar
Aquarius
Posts: 6953
Joined: Wed Sep 20, 2017 3:57 pm

Re: Tarot

Post by Aquarius »

hiroshitakagami wrote:
Sun Jun 13, 2021 9:44 am
SeguaceDiSatana wrote:
Fri Jun 11, 2021 7:00 am
hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 09, 2021 7:50 pm
Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
Non va per niente bene la marijuana, ne altre droghe leggere. https://itajos.com/BIBLIOTECA/PDFRiguar ... fumare.pdf
Ci sono anche altri sermoni in inglese se li cerchi.
Image
User avatar
FuckYu_666
Posts: 85
Joined: Tue Oct 06, 2020 7:10 pm

Re: Tarot

Post by FuckYu_666 »

hiroshitakagami wrote:
Sun Jun 13, 2021 9:44 am
SeguaceDiSatana wrote:
Fri Jun 11, 2021 7:00 am
hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 09, 2021 7:50 pm
Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
Anche io ho avuto un problema con la cannabis, io la usavo in maniera più meditativa rispetto a i miei amici del epoca che la utilizzavano per un fattore sociale distorto, quella roba mi dava la sensazione di scoprire qualcosa di fondamentale sul l'esistenza che durava solo pochi secondi perchè dopo veniva dimenticata e inoltre questa sensazione non portava a nulla.
Alla fine ho smesso con quello schifo ed ho avuto un reale avanzamento grazie al aiuto di Satana e gli Dei e della mia volontá e adesso ci ripenso e capisco che tutto il cosiddetto "benessere" che derivava dalla droga e dal ambiente che la circonda è solo una cosa inlusoria che ti danneggia in moltissimi fronti, ad esempio ti porta problemi con la legge, con la famiglia, con gli amici, con te stesso solo perchè tu possa continuare ad avelenarti con la marijuana, per non parlare del fatto che può portare anche al uso di sostanze pesanti o sintetiche come la cocaina, crack, eroina, acidi, pastiglie, ecc.. (questo dipende dal ambiente che ti circonda), e questa è solo una facciata, pensa alla tua salute e al tuo futuro (ti ho lasciato un link sul esposizione della marijuana nei commenti prima).
Io ti consiglio seriamente di valutare questa cosa e provare a smettere al più presto, prenditi del tempo e riflettici e se pensi che non sarai in grado di smettere chiedi aiuto a Satana (te lo dico io che mi facevo 5 canne al giorno e fumavo come un drago, ma poi ho smesso di punto in bianco).
AVE SATANA!
Final RTR + Killing the Tetragrammaton :
https://web.archive.org/web/20201212181 ... lify.app//
Lunar Eclipse RTR Ritual :
Shattering Enemy Defenses
https://web.archive.org/web/20210531200 ... tlify.app/
User avatar
अग्निसर्प࿗
Posts: 661
Joined: Tue Jan 28, 2020 2:36 am

Re: Tarot

Post by अग्निसर्प࿗ »

Dovresti immediatamente cessare l’uso di droghe.
Non sono per nulla naturali come tu pensi.
L’idea che lo siano è un concetto di devianza introdotto dagli ebrei per farne fare uso ai goym e ritardare se non del tutto arenare il loro sviluppo spirituale.
Ti rimando a questo post per più informazioni:

viewtopic.php?f=3&t=58702
La lotta contro una potenza spirituale coi mezzi della forza sarà sempre una difesa, finché la spada non diventi portatrice e annunciatrice di una nuova dottrina spirituale.

ϟϟ

'Mein Leben,
Adolf Hitler


Fuck The Enemy:
RTR Finale + Killing Tetragrammaton RTR + Shattering Jewish Soul Protection RTR.

Paintable RTR Master RTR Efficiency-oriented RTR (Pro) JavaScript version

Killing Tetragrammaton RTR
Shattering Jewish Soul Protection RTR

Programma Rituali dal 19 Giungo al 3 di Luglio
Filioautembiaboli
Posts: 151
Joined: Sun Nov 22, 2020 12:03 pm

Re: Tarot

Post by Filioautembiaboli »

hiroshitakagami wrote:
Sun Jun 13, 2021 9:44 am
SeguaceDiSatana wrote:
Fri Jun 11, 2021 7:00 am
hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 09, 2021 7:50 pm
Ciao a tutti, sono nuovo sul sito, anche riguardo al satanismo spirituale e sto ancora cercando di imparare a meditare bene e usare la magia satanica. Volevo solo sapere se i tarocchi fossero attendibili in termini di divinazione, perchè mi piacciono parecchio e vorrei parlare della mia esperienza con satana, appena sono riuscito a creare il mio palazzo mentale ho fatto subito il rituale di dedica e ho avvertito molto la sensazione di conforto che ne deriva da esso, purtroppo però non sono abile con l'energia e non riesco a veicolarla negli oggetti ecc. Riesco solo ad usare la meditazione per riprogrammare la mia mente guarire e usare un po di magia nera ed a farla passare attraverso il mio corpo sotto l'uso di droghe mentre faccio arti marziali.
sono sempre stato aperto a tutte le religioni, perchè sento che anche la voglia di nascondere il passato sia una forma di messaggio, però preferisco la conoscenza, e quindi il satanismo spirituale mi rispecchia più delle altre religioni. per questo ho scelto questa strada.
per favore scrivete sotto questo post perchè ho ancora molto altro da aggiungere e mi piacerebbe parlarne.
1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
La droga a prescindere se leggera, pesante, allucinogeni o stupefacente dona al suo consumatore l illusione di avere dei momentanei benefit, ma attenzione e un illusione, nel mentre va ad intaccare il corpo distruggendo nel tempo.

Esempio 1 la cocaina, che adesso va tanto di moda, ti fa sentire potente, attivo energico creativo, passato l effetto sei l esatto opposto, stanco arrabbiato, deluso, il tuo cervello ne risente e vuole tornare allo stato euforico e si crea la dipendenza.

Per quanto riguarda gli usi medicinali le droghe non curano, possono alcune droghe rallentare le cellule tumorali ma non le distruggono(cannabis).

Stessa cosa per il discorso meditativo/spirituale
Non ti aiutano in nessun modo, magari ti fai un paio di canne e credi di entrare in un stato di trance più profondo, ma in realtà stai bruciando e danneggiando i neuroni celebrali.

La pratica meditativa di suo crea dipendenza, lo stato di trance dona un rilassamento spettacolare se riesci ad arrivare a stadi di trance profondo.

L euforia che dona una ghiandola lineale attiva e paragonabile alla così detta "presa a bene" dell erba, con la pratica diventa ancora meglio.

Percepire il proprio chi è la biolettricita le prime volte se fatto intensamente tibdona le scariche di potenza che ti sembra di avere con la cocaina...

La differenza tra la droga e la meditazione è che la prima ti insegna a vivere evolvendoti la seconda ti dona un potere illusorio in cambio della tua lenta autodistruzione temporale.

Studia jos apri i Chakra e percepisco la tua energia.. Fatto questo la sensazione della cannabis sarà vuota in confronto.
Entra in un trance profondo e percepisci a pieno il tuo potere le prime scariche di kundalini ti terranno più sveglio della cocaina e dello shaboo messi assieme e tutto ciò migliorando il tuo corpo e la tua mente senza l autodistruzione.

Quello che segue è un parere personale
"le droghe sono state create dal nemico per simulare i benefit iniziali della meditazione, benefit talmente piacevoli che creano dipendenza(perché quando stai bene vuoi starci sempre ecco perché dico che meditare da dipendenza, ma non nel senso negativo del termine) ma che alla fine per ricrearli sempre con l abuso di droghe distruggono il corpo.
Il corpo contiene l anima morto il corpo l anima vive ma non può progredire, non può evolversi finché non ci si reincarna...

Non so se mi sono spiegato bene se hai dubbi chiedi
hiroshitakagami
Posts: 12
Joined: Fri Mar 06, 2020 12:46 pm
Location: Italy

Re: Tarot

Post by hiroshitakagami »

Filioautembiaboli wrote:
Tue Jun 15, 2021 10:13 pm
hiroshitakagami wrote:
Sun Jun 13, 2021 9:44 am
SeguaceDiSatana wrote:
Fri Jun 11, 2021 7:00 am


1) I tarocchi sono affidabili sapendo usarli bene
2) La droga non è positiva in nessun modo. Non ha nulla di buono e distrugge completamente la salute fisica, psichica, mentale, spirituale ed emozionale della persona. Io, solitamente, quando vedo qualcuno che si droga per avere successo meditativo gli chiedo: "tu vedresti mai l'Onnipotente Satana fare uso di droghe per meditare?" Ovviamente la risposta dell'altro è sempre un "no" (anche perché se mi risponde "sì" c'è un qualche problema mentale di fondo), allora io chiedo: "e sai perché i Demoni non fanno uso di droghe? Perché la droga distrugge completamente la salute. Ed i Demoni, che sono intelligenti ed hanno conoscenza estrema, sanno benissimo questo". Il Demone Buer aiutò una volta un mio amico a disfarsi della droga. Hanno scritto più volte nei sermoni quanto la droga sia nociva. Non c'è nessuna scusa per fare uso di droghe.
3) l'apertura a tutte le religioni è una spada a due lame. Non puoi semplicemente amare Satana, servirlo e sostenerlo e poi apprezzare religioni che vanno contro Satana, lo maledicono e lo offendono (come il Cristianesimo). Non ha molto senso ed è una cosa incoerente.
4) Ti faccio i complimenti però per il fatto che pratichi arti marziali. Io anche da anni. È una cosa molto positiva (a patto che tu non faccia Krav Maga ahahaha). Questo mondo ha bisogno di gente che sa combattere per sé stessa e per ciò in cui crede. Io ho iniziato a praticare arti marziali quando un tizio è venuto da me a minacciarmi dicendomi: "io ti ammazzo, ti lascio per terra". In quella situazione ho visto la mia debolezza, ho visto che non sapevo combattere e che avevo paura. Quindi mi sono detto che non volevo essere un debole e con l'addestramento marziale sono divenuto forte ed anche temuto da alcuni. Lascia però che (da guerriero marziale a guerriero marziale) ti dica una cosa: se davvero ci tieni alle arti marziali ed al combattimento, se davvero hai il sangue del guerriero che ti scorre nelle vene, dovresti sapere BENISSIMO che, per dare del tuo meglio, devi stare in perfetta salute. Quindi non assumere droghe o altro schifo. Mangia salutare e non fumare, e bevi ACQUA (non Coca Cola o altre bevande zuccherate, io pensa che non tocco neanche l'alcol). Insomma adotta uno stile di vita sano. Sarai molto più concentrato e potente nelle arti marziali come in tutto il resto.
5) Leggiti bene tutto il sito di itajos.com
Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
La droga a prescindere se leggera, pesante, allucinogeni o stupefacente dona al suo consumatore l illusione di avere dei momentanei benefit, ma attenzione e un illusione, nel mentre va ad intaccare il corpo distruggendo nel tempo.

Esempio 1 la cocaina, che adesso va tanto di moda, ti fa sentire potente, attivo energico creativo, passato l effetto sei l esatto opposto, stanco arrabbiato, deluso, il tuo cervello ne risente e vuole tornare allo stato euforico e si crea la dipendenza.

Per quanto riguarda gli usi medicinali le droghe non curano, possono alcune droghe rallentare le cellule tumorali ma non le distruggono(cannabis).

Stessa cosa per il discorso meditativo/spirituale
Non ti aiutano in nessun modo, magari ti fai un paio di canne e credi di entrare in un stato di trance più profondo, ma in realtà stai bruciando e danneggiando i neuroni celebrali.

La pratica meditativa di suo crea dipendenza, lo stato di trance dona un rilassamento spettacolare se riesci ad arrivare a stadi di trance profondo.

L euforia che dona una ghiandola lineale attiva e paragonabile alla così detta "presa a bene" dell erba, con la pratica diventa ancora meglio.

Percepire il proprio chi è la biolettricita le prime volte se fatto intensamente tibdona le scariche di potenza che ti sembra di avere con la cocaina...

La differenza tra la droga e la meditazione è che la prima ti insegna a vivere evolvendoti la seconda ti dona un potere illusorio in cambio della tua lenta autodistruzione temporale.

Studia jos apri i Chakra e percepisco la tua energia.. Fatto questo la sensazione della cannabis sarà vuota in confronto.
Entra in un trance profondo e percepisci a pieno il tuo potere le prime scariche di kundalini ti terranno più sveglio della cocaina e dello shaboo messi assieme e tutto ciò migliorando il tuo corpo e la tua mente senza l autodistruzione.

Quello che segue è un parere personale
"le droghe sono state create dal nemico per simulare i benefit iniziali della meditazione, benefit talmente piacevoli che creano dipendenza(perché quando stai bene vuoi starci sempre ecco perché dico che meditare da dipendenza, ma non nel senso negativo del termine) ma che alla fine per ricrearli sempre con l abuso di droghe distruggono il corpo.
Il corpo contiene l anima morto il corpo l anima vive ma non può progredire, non può evolversi finché non ci si reincarna...

Non so se mi sono spiegato bene se hai dubbi chiedi
Il punto a cui volevo arrivare io era un'altro, parlo per conto dei miei problemi. Non si attivano varie parti del mio cervello se non ne faccio uso. La mia ghiandola pineale si è addormentata all'età di 6 anni/7 e non ne ha voluto più sapere di riaccendersi. Solo con l'uso di erba riuscivo a farla attivare mi ricordo che la prima volta che dovetti creare il mio tempio astrale mi dovetti iniettare una sostanza. Ho dei segreti da nascondere riguardo il mio passato riguardo le mie viti passate che purtroppo non ricordo bene neanche io ma ho ricordi frammentati molto vividi nella mia mente, solo che le cose che penso per colpa della droga me le scordo nel giro di una giornata (sempre colpa del mio cervello ormai al limite) e non riesco ad esprimermi come vorrei sul sito.
Filioautembiaboli
Posts: 151
Joined: Sun Nov 22, 2020 12:03 pm

Re: Tarot

Post by Filioautembiaboli »

hiroshitakagami wrote:
Wed Jun 16, 2021 8:32 am
Filioautembiaboli wrote:
Tue Jun 15, 2021 10:13 pm
hiroshitakagami wrote:
Sun Jun 13, 2021 9:44 am

Scusatemi se ho parlato di droghe, ma ho sentito che cose naturali, per esempio come la cannabis o qualche allucinogeno se usato durante la meditazione, stimola la ghiandola pineale, per il mio cervello è normale dato che ho varie disfunzioni al cervello che non mi permettono l'uso di varie sue parti senza l'uso di esse. Ho iniziato a farne uso perchè soffro di alessetimia
quindi non riesco a provare emozioni, ma con la meditazione sono arrivato al punto di poterle percepire, poi per quanto riguarda l'essere aperto a varie religioni penso sia comunque curiosità, anche il nascondere le religioni originali credo che abbia un qualche tipo di messaggio, da sempre l'alchimia si basa sugli stati e quello che possono trasmettere, che sia l'anima la droga o il sesso. Credo che le guerre spirituali siano state molto più cruenti di quello che ci si aspetta e molto reali quindi è normale che discendendo da una certa famiglia penso ad un qualsivoglia messaggio dietro le guerre mondiali le inquisizioni ecc. Penso di avere un demone che mi sta vicino ma non so qual'è, vorrei scoprirlo perchè ho avuto un brutto incidente con degli angeli che hanno preso contatto con me proprio quando ero sotto effetto di droghe e c'è stato come un combattimento nella mia mente che ancora riporta i suoi danni data l'elevata suscettibilità a cui portano le droghe e l'elevata sensibilità a cui portano. Non riesco a scrivere tutto ciò che ho in mente la per la ma mi piacerebbe continuare la conversazione
La droga a prescindere se leggera, pesante, allucinogeni o stupefacente dona al suo consumatore l illusione di avere dei momentanei benefit, ma attenzione e un illusione, nel mentre va ad intaccare il corpo distruggendo nel tempo.

Esempio 1 la cocaina, che adesso va tanto di moda, ti fa sentire potente, attivo energico creativo, passato l effetto sei l esatto opposto, stanco arrabbiato, deluso, il tuo cervello ne risente e vuole tornare allo stato euforico e si crea la dipendenza.

Per quanto riguarda gli usi medicinali le droghe non curano, possono alcune droghe rallentare le cellule tumorali ma non le distruggono(cannabis).

Stessa cosa per il discorso meditativo/spirituale
Non ti aiutano in nessun modo, magari ti fai un paio di canne e credi di entrare in un stato di trance più profondo, ma in realtà stai bruciando e danneggiando i neuroni celebrali.

La pratica meditativa di suo crea dipendenza, lo stato di trance dona un rilassamento spettacolare se riesci ad arrivare a stadi di trance profondo.

L euforia che dona una ghiandola lineale attiva e paragonabile alla così detta "presa a bene" dell erba, con la pratica diventa ancora meglio.

Percepire il proprio chi è la biolettricita le prime volte se fatto intensamente tibdona le scariche di potenza che ti sembra di avere con la cocaina...

La differenza tra la droga e la meditazione è che la prima ti insegna a vivere evolvendoti la seconda ti dona un potere illusorio in cambio della tua lenta autodistruzione temporale.

Studia jos apri i Chakra e percepisco la tua energia.. Fatto questo la sensazione della cannabis sarà vuota in confronto.
Entra in un trance profondo e percepisci a pieno il tuo potere le prime scariche di kundalini ti terranno più sveglio della cocaina e dello shaboo messi assieme e tutto ciò migliorando il tuo corpo e la tua mente senza l autodistruzione.

Quello che segue è un parere personale
"le droghe sono state create dal nemico per simulare i benefit iniziali della meditazione, benefit talmente piacevoli che creano dipendenza(perché quando stai bene vuoi starci sempre ecco perché dico che meditare da dipendenza, ma non nel senso negativo del termine) ma che alla fine per ricrearli sempre con l abuso di droghe distruggono il corpo.
Il corpo contiene l anima morto il corpo l anima vive ma non può progredire, non può evolversi finché non ci si reincarna...

Non so se mi sono spiegato bene se hai dubbi chiedi
Il punto a cui volevo arrivare io era un'altro, parlo per conto dei miei problemi. Non si attivano varie parti del mio cervello se non ne faccio uso. La mia ghiandola pineale si è addormentata all'età di 6 anni/7 e non ne ha voluto più sapere di riaccendersi. Solo con l'uso di erba riuscivo a farla attivare mi ricordo che la prima volta che dovetti creare il mio tempio astrale mi dovetti iniettare una sostanza. Ho dei segreti da nascondere riguardo il mio passato riguardo le mie viti passate che purtroppo non ricordo bene neanche io ma ho ricordi frammentati molto vividi nella mia mente, solo che le cose che penso per colpa della droga me le scordo nel giro di una giornata (sempre colpa del mio cervello ormai al limite) e non riesco ad esprimermi come vorrei sul sito.
Le meditazioni con il tempo decalcofocheranno la ghiandola Pinedale, devi soltanto essere costante nel praticare.

La meditazione ti insegnerà ad usare il cervello e la memoria migliorerà comincia un programma meditativo con costanza ed inizia se riesci a disintossocarti
User avatar
Aquarius
Posts: 6953
Joined: Wed Sep 20, 2017 3:57 pm

Re: Tarot

Post by Aquarius »

Non capisco.. Parli tu stesso degli effetti negativi che la droga ha su di te, e cerchi pure di difenderla?
Quello schifo ti farà regredire sempre di più, fino a quando non sarai totalmente morto mentalmente, e a quel punto scordati di avanzare spiritualmente e conoscere I nostri Dei. E' ora di finirla con quella robaccia.
Image
Post Reply