[Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.
Cfecit
Posts: 546

[Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Cfecit » Sun Nov 24, 2019 9:34 pm

Per qualche ragione, anche se nel 20° secolo, le conversazioni sulla razza sono state accolte con benedizioni, ora, da quando gli ebrei hanno preso il sopravvento, questo termine è stato profanato.

In realtà la cosa sulla razza è che non è niente di "spaventoso" o "preoccupante". Allo stesso modo in cui diagnostichiamo qualsiasi altra cosa in natura con la nostra logica, possiamo anche esaminare quella che viene chiamata una "razza". Che cosa è quindi una razza, sono le persone che condividono un'eredità comune di sangue.

Ci incazziamo quando classifichiamo, diciamo, creature simili a elefanti e diciamo che questo era un Mamooth, e questo altro è un elefante indiano? Non ci incazziamo affatto. Quando diciamo che questo gatto è siamese e questo gatto è gatto mediterraneo, capiamo che non intendiamo cattive intenzioni per le creature.

Il nemico ha instillato la paura che in qualche modo le persone vengano punite, emarginate o, peggio ancora, per la loro "razza" e per quello che sono, da qualche godzilla casuale che è, a seconda del nemico degli ebrei allo stesso, il “Perpetratore" di questa ingiustizia. Il nemico come sempre proietta e dice a tutti che questo casuale godzilla è colui che è il nemico degli ebrei in questo momento.

Naturalmente, le persone si irritano quando si sentono attaccate a un livello così profondo, e per senza motivo. Ma gli ebrei stanno di nuovo proiettando la propria follia e cultura razziale, che in sostanza dice che chiunque sia non ebreo deve essere sterminato. La bibbia termina con tutti i non ebrei che diventano schiavi e gli ebrei che governano il pianeta Terra, con la maggior parte dei non ebrei sterminati. Questa è la fine del "libro sacro".

Molte persone si lamentano del "razzismo" ma ironicamente credono nel sistema più "razzista" e veemente di classificazione razziale sulla terra. Un'agenda letterale per sterminare tutti gli altri tranne una razza. Questa è la Bibbia dall'inizio alla fine, la storia di una razza senza valore e di come saccheggiano, violentano, rubano, con il presunto "aiuto di Dio" e come alla fine usurpano il pianeta e uccidono tutti gli abitanti. Ciò dovrebbe rivelare la totale confusione della popolazione. Non possono chiarire le cose nella propria testa.

Gli ebrei hanno sempre posseduto questo ideale "suprematista". Nessun'altra razza ha davvero fatto questo. Ma sfortunatamente ora hanno anche INSEGNATO questo a molti esseri umani.

Nel loro stato naturale, gli esseri umani comprendono semplicemente la propria razza e le differenze nelle altre razze. L'odio o l'antipatia sorgono solo se una razza fa del male a un'altra, e in verità, poiché gli umani erano molto limitati con risorse ecc., le persone hanno fatto del male agli altri in ogni momento. Col passare del tempo, tuttavia, molte di queste cose sono state chiarite nel processo di avanzamento dell'umanità. Anche nei tempi più "selvaggi" dell'umanità, non troviamo una SINGOLA iscrizione, o tavoletta, o papiro, che afferma che "abbiamo attaccato questi ragazzi perché non ci piacevano i loro capelli lanosi", o "abbiamo attaccato questi ragazzi perché di come appaiono".

Bene, in tutti tranne UNO resti di una cultura antica. Oggi nessuno odia nessuno in base alla sua "razza", tranne UNA razza, e questo è l'ebreo. Gli ebrei dichiarano letteralmente alcune cose oltraggiose in ciò che viene imposto come un "libro sacro" per "tutti i popoli" come il modo in cui gli egiziani devono estinguersi perché non hanno dato loro il bottino gratuito e di come “hanno bisogno di morire le "belle figlie di Esaù” e di come gli Amalekiti debbano estinguersi, una missione della quale, se non aiuti lealmente, non ti classifichi come "ebrei", poiché fa parte dei 613 comandamenti degli ebrei.

Il nemico predica sul "porre fine al razzismo" e forzatamente mettono persone diverse nello stesso posto. Non solo, ma mettono nello stesso posto le persone mentalmente infette, quelle infettate dai loro programmi "spirituali". Questo crea depressione, assimilazione forzata, paura e il nostro cervello prende a calci continuamente in modi che la società moderna non vuole ammettere. Talenti subumani sono fatti per far "camminare" questo Frankenstein in modo che i rabbini siano felici del loro golem, e ancora l'esperimento crolla.

Se questa situazione persiste, tra 200 anni, non ci sarà più motivo di viaggiare. Tutte le persone saranno la stessa cosa, tutti avranno la stessa lingua e ovunque nella distopia digitale tutti guarderanno, agiranno, e saranno gli stessi. Anche la cultura del cibo può scomparire, la storia non sarà più rilevante, tutte le differenze faranno parte del passato più "colmeremo le nostre differenze", finché tutto non sarà un cerchio di caos. Ognuno sembrerà esattamente o più o meno lo stesso, parlerà la stessa "unica" lingua e la vivacità di specie diverse cederà alla formazione di un uomo perduto, che potrebbe essere uno schiavo distopico digitale, o peggio, sarà incapace di anche mantenere questa "distopia" in ogni caso poiché sarà al di là delle sue possibilità. Ciò che manca alla distopia è "un dio" in base al quale tutti si sottomettono.

E in realtà questo è il motivo per cui gli ebrei bandirono il politeismo. Le immagini dei nostri Dei ci hanno sempre aiutato a sviluppare razzialmente e migliorare la nostra condizione. Adone non è nato il Dio della bellezza, ma si può sperare, si può migliorare e si può lavorare a questo livello, per esempio.

Il messaggio del Politeismo, che è essenzialmente Satanismo, è che ci possono essere MOLTI Dei. Non c'è bisogno di essere UNO. Questo è un messaggio di speranza per l'umanità, come vogliamo avanzare. È in sincronia con il cosmo. L'universo è infinito, c'è sicuramente spazio per tutti.

La ricetta per porre fine a tutto l'odio razziale sulla terra ha 3 lati. Uno è il fattore spirituale. Il secondo fattore è la separazione della razza in termini amichevoli, dopo tutto, siamo fatti per vivere in territori diversi. Il terzo fattore è porre fine alla scarsità di risorse della terra, come cibo, acqua, riparo ecc. Quindi l'odio razziale finirà completamente e per sempre e le persone capiranno semplicemente che ciò che sono come razza non è altro che un problema di semplicemente esistere, come tale molte altre forme di vita diverse fanno sulla faccia del pianeta. Quindi l'umanità può finalmente iniziare a salire a un livello superiore e avanzare in livelli lontani e più alti di quelli che abbiamo conosciuto precedentemente.

È innegabile che tutti qui siano discesi da altre persone. A seconda di quali persone fossero, abbiamo la formulazione di ciò che si è su una base razziale. Le persone hanno bisogno di scrollarsi di dosso la colpa e preoccuparsi di questo e accettare questo fatto come una realtà, custodirlo e abbracciarlo. Ti è stata data la vita ed è una cosa meravigliosa.

Tutto il Paganesimo era fortemente enfatico sulla benedizione dei propri antenati e sulla comprensione della propria posizione nella catena della vita. Questo in realtà ti darà molta saggezza in modo da poter capire perché sei dove sei e cosa puoi fare per migliorare.

Il nemico ha avvelenato il processo sopra descritto con conversazioni sulla "supremazia" e nascondendo agli umani il fatto che gli Dei hanno lasciato un sistema di sviluppo e avanzamento. Quindi il nemico ha appena fatto quello che fa sempre. Ad un livello hanno accecato gli umani dal capire dove si trovano, ad un altro livello, hanno rimosso la mappa in modo che le persone pensino di essere bloccate nel bel mezzo del nulla.

La stessa cosa che fanno con qualsiasi cosa di valore, la profanano. Ad esempio, accecando l'uno con la propria anima, uno non sa per quale motivo i problemi devono funzionare e risolverli. La stessa cosa viene fatta alle persone in modo che non vedano o accettino la realtà biologica di noi stessi. Seriamente, se qualcuno non conosce le proprie capacità e limitazioni, come si supereranno questi e come si svilupperà l'amore di sé?

Nel caso di una specie o di una razza, come potremo elevarci al di sopra se non ci guardiamo negli occhi? Non lo faremo mai.

Il nemico ha instillato una forte paura per le persone riguardo a tutte le forme di auto-realizzazione. Razzialmente, questo è anche il caso. Dicono alla gente che se in qualche modo accettano il fatto della loro eredità razziale e come sono venuti in questo mondo, e partecipano per sostenere i diritti PER LA PROPRIA ESISTENZA esercitati nel gruppo che esistono. Che questa è una specie di cosa mortale e malvagia da fare.

Molte persone hanno odio per se stessi e insicurezze che proiettano su qualsiasi cosa trovino. La persona inferiore si sente sempre inferiore e causa questo a se stessa. Una persona che è inferiore ed è consapevole di una realtà razziale darà la colpa alla sua cosiddetta "razza". Se sapessero di più sulla genetica, darebbero la colpa ai loro geni. Se sono cristiani, danno la colpa ai "demoni", e se sono atei, danno solo la colpa ai "Dadi della fortuna che governano la nostra vita".

In altre parole, tutto ciò che viene dato a una persona disfunzionale viene trasformato in una cosa disfunzionale. Tuttavia diagnostici, come Razza. spingono qualcuno con la possibilità di migliorare solo se associato a un sistema spirituale. La razza è solo la tua manifestazione fisica del tuo karma e della tua esistenza. Niente di più.

Se sei forte in te stesso e credi in te stesso, tutte queste conversazioni ti riempiranno solo di più orgoglio. Ad esempio, la persona che è orgogliosa di se stessa, realizzerà una realtà che molti dei cattivi maiali nell'albero della vita razziale (tutti noi abbiamo questi rami in decomposizione nei nostri alberi-razza) sono solo qualcosa che può essere superato. Stiamo parlando di criminali, pedofili, molte scorie umane.

Un esempio. Una persona di colore forte cercherà di elevare i compagni africani, che capisce potrebbero non essere buoni come lui. La persona di colore debole si considererà "condannata razzialmente" e inventerà ogni sorta di ragioni sul perché questo sia il caso.

Il primo migliora una razza, il secondo la rovina. Uno è un +, l'altro è un -. Se troppi segni vengono accumulati in una certa razza, o in una certa "unità" in via di sviluppo, l'unità scende come se avesse malattie fatali. Se le persone con + diventano di più, allora l'albero razziale guarisce se stesso. La stessa cosa vale ovunque in natura e la stessa cosa vale per gli esseri umani e le loro distinzioni biologiche.

Infine, nota l'errore qui. Quando diciamo "L'umanità deve migliorare", tutti sono d'accordo. Quando diciamo "Le persone di un'eredità comune devono guardare se stesse e la propria casa e aiutare a ripulirla", ma aggiungiamo la parola RAZZA in essa, ognuno perde la testa. Perché sono programmati come i cani di Pavlov dagli ebrei per andare in uno stato di collera mortale quando si dicono queste cose.

Perché è così? Perché gli ebrei sono un'unità razziale di persone che hanno la stessa fede. E non vogliono essere riconosciuti come tali. Perché questo rimuoverà il loro potere di imporre un programma sugli altri abitanti della terra. A livello razziale, le persone li comprenderanno come agenti alieni, a livello spirituale, le persone capiranno che li attaccano spiritualmente. Quindi, nella loro logica difesa, gli ebrei devono nascondere entrambi questi fatti.

La razza e la spiritualità sono gli insegnamenti di Satana e degli Dei e sono qui solo per aiutarci, elevarci, renderci migliori e renderci felici e accettando dove siamo nella nostra esistenza, così possiamo andare avanti. Rallegrati del fatto della tua vita e cerca di capirti sempre di più, e diventare sempre meglio.

Ora un'ultima cosa. Quando avanzi e avanzi, capisci che stai migliorando. Ora, qualcuno deve reincarnarsi, vero? Ma questo progetto migliore che qualcuno ha creato, ha bisogno di una casa, no? Un corpo in cui vivere. Il miglioramento della nostra razza fa parte di questo processo, che fa parte del processo generale di correzione e edificazione del gruppo della nostra esistenza. È solo una parte normale di fare scelte migliori, che è più radicata nella natura di quanto non sia radicata nella semplice "teoria della razza sviluppata dal ragazzo X".

La gente lo fa sempre, ecco perché abbiamo sempre re, regine, famiglie reali e anche una selezione naturale subconscia. Le persone desiderano migliorare, ma il nemico ha instillato paura in questo processo e odio interiore che impedisce alle persone di avanzare e vedere le cose da una prospettiva più elevata. Lo abbiamo fatto tutto il tempo che esistevamo.

Ora, ciò che è diverso è che quelli al potere dicono alle persone che questo processo di vita è così malvagio, che è ritardato, che è obsoleto, ecc. Gli ebrei, ad esempio, dicono alle persone che il razzismo è cattivo ma la loro intera cultura, vita ed esistenza, è definita da antiche faide e instabile conti che hanno con altre razze. Che cercano di sterminare, così possono rubare le loro terre ecc.

Tutti i Gentili sono i benvenuti in Satana in modo che possano avanzare, migliorare l'umanità e se stessi, esistendo per l'eternità, ora e per sempre.

Siamo tutti viaggiatori nella cosiddetta eternità.

AVE SATANA!!

AVE DEI!

-Alto Sacerdote Hooded Cobra 666


Traduzione del Sermone pubblicato il 03 luglio 2018, link https://ancient-forums.com/viewtopic.php?f=5&t=8252

(in seguito aggiungerò le risposte degli altri AS)

Cfecit
Posts: 546

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Cfecit » Mon Dec 02, 2019 7:20 pm


Aggiungo la risposta dell’Alta Sacerdotessa Maxime Dietrich

Il mescolamento razziale, come ogni altra cosa che gli ebrei spingono, è innaturale e contro natura. Colombe e corvi non viaggiano insieme nello stesso stormo, sebbene entrambi siano uccelli.

All'interno del regno animale di classificazione biologica, gli esseri umani e altre creature sono costituiti da cellule. Ogni organo corporeo è composto da proprie cellule uniche, che consentono a ogni singolo organo di funzionare. Non c'è mescolanza di cellule, altrimenti gli organi si spengono; diventando letale per tutto il corpo. Astaroth mi ha detto molti anni fa che gli ebrei sono equivalenti alle cellule tumorali.

I pesci nel mare hanno persino abbastanza buon senso nel modo in cui le diverse specie vivono con la propria specie.

Gli ebrei lavorano per distruggere la civiltà. Infestano tutte le importanti aree chiave e, come ha scritto un rabbino, "conquistano dall'interno". I sistemi legali e medici sono un chiaro esempio, in cui gli ebrei dominano ed entrambi si sono trasformati in veleno.

Il comunismo ebraico e il controllo dell'industria hanno trasformato questo pianeta in un pozzo nero. L'ebreo guadagna quindi ulteriori costi addebitando l'acqua in bottiglia, poiché l’acqua, nella maggior parte dei luoghi, ora non è adatta da bere. Questo fattore in milioni di dollari. Gli allevamenti intensivi (un concetto ebraico, di proprietà e gestito da ebrei), dove gli animali da cibo sono torturati e brutalizzati, hanno lasciato il posto a "biologici" e "naturali" dove fanno pagare prezzi esorbitanti per carni migliori. Inoltre, come ho scritto prima, l'ebreo crea il problema, provoca la reazione e spinge la loro soluzione.
Questo pone la trappola per il veganismo, che è molto malsano. La Chiesa cattolica lo impose, così come i comunisti.

Il passo successivo è mangiare insetti e sopravvissuti verdi (“green soylent”, [in italiano “2022: i sopravvissuti”] dal film del 1973, futuristico SciFi, dove nel finale in cui l'attore Charlton Heston continuava a urlare "il verde sopravvissuto è gente!"). Nell’ultima settimana è andato in onda nelle notizie gli insetti (come il "latte di scarafaggio”).
Il mescolamento razziale rimuove la propria identità. L'ebreo entra e poi spinge infinite bugie della loro supremazia. Col tempo, non si ha idea di da dove vengano e quindi gli ebrei sono liberi di dettare. Non diverso da come hanno spinto le odiose menzogne ​​del cristianesimo, dell'Islam e dei loro malvagi programmi, per l'asservimento e la distruzione dell'umanità.

Il mescolamento razziale NON funziona. È innaturale e ci sono infiniti problemi a causa di ciò. L'ebreo quindi massimizza e sfrutta i problemi che ne derivano, come distruggere il sistema legale che è essenziale per la società civile, usa i media per creare tensioni razziali e odio, nel frattempo spingendo il mescolamento razziale, e lavora da ogni posizione chiave per distruggici tutti.

Alta Sacerdotessa Maxime Dietrich


Aggiungo anche la risposta di AS Mageson 666

Furono gli ebrei a rovesciare le scienze razziali in America e le sostituirono con le bugie comuniste di oggi. L'ebreo Franz Boaz e gli altri suoi ebrei potevano antropologia razziale espulsa e sostituita da questa non-senso. L'ebreo Trotsky e i suoi compagni ebrei sono quelli che hanno diffamato nel negativo il termine “Razzismo” che è oggi. Mentre loro stessi sono le persone più razziste sulla terra.

L'antirazzismo ebraico è solo il razzismo ebraico contro i Gentili "Oy veh, Goyim siete tutti voi stessi il bestiame del POPOLO ELETTO". Nessun attitudine suprematista qui, giusto.

hatshepsut4
Posts: 74

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby hatshepsut4 » Fri Dec 06, 2019 8:42 am

Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?

FigliodiThor
Posts: 139

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby FigliodiThor » Fri Dec 06, 2019 8:31 pm

hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?


Si accoppierà con la razza predominante.
Esempio:
Un nero si mette con un bianco, il figlio nasce prevalentemente nero va con i neri.
Se esce prevalentemente bianco va con i bianchi.
Se esce mulatto va con i mulatti.
Video di HPCobra tradotto :
https://youtu.be/wAg86j-EgBg

Altri video YT interessanti:
1) https://youtu.be/JY_6AzV1-h8
2) https://youtu.be/aZ6DPeJJNn8

Che gli Dèi ci guidino fino alla vittoria e oltre!
SIEG HEIL

Aquarius
Posts: 3614

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Aquarius » Fri Dec 06, 2019 8:52 pm

hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?

Chi è mischiato deve trovare un compagno/a che è simile alla sua razza ed evitare di avere relazioni sessuali con altre razze.
Quando la Dea delle sventure mi abbracciò e spesso minacciò di schiacciarmi, la volontà di resistere crebbe, e infine quella volontà fu vittoriosa.

When the Goddess of trouble embraced me and often threatened to crush me, the will to resist grew, and at last that will was victorious.

Adolf Hitler

hatshepsut4
Posts: 74

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby hatshepsut4 » Sat Dec 07, 2019 10:28 am

FigliodiThor wrote:
hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?


Si accoppierà con la razza predominante.
Esempio:
Un nero si mette con un bianco, il figlio nasce prevalentemente nero va con i neri.
Se esce prevalentemente bianco va con i bianchi.
Se esce mulatto va con i mulatti.


Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

Aquarius
Posts: 3614

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Aquarius » Sat Dec 07, 2019 8:04 pm

hatshepsut4 wrote:
FigliodiThor wrote:
hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?


Si accoppierà con la razza predominante.
Esempio:
Un nero si mette con un bianco, il figlio nasce prevalentemente nero va con i neri.
Se esce prevalentemente bianco va con i bianchi.
Se esce mulatto va con i mulatti.


Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

50/50 vuoldire mulatto.
Quando la Dea delle sventure mi abbracciò e spesso minacciò di schiacciarmi, la volontà di resistere crebbe, e infine quella volontà fu vittoriosa.

When the Goddess of trouble embraced me and often threatened to crush me, the will to resist grew, and at last that will was victorious.

Adolf Hitler

FigliodiThor
Posts: 139

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby FigliodiThor » Sun Dec 08, 2019 10:55 am

Aquarius wrote:
hatshepsut4 wrote:
FigliodiThor wrote:
Si accoppierà con la razza predominante.
Esempio:
Un nero si mette con un bianco, il figlio nasce prevalentemente nero va con i neri.
Se esce prevalentemente bianco va con i bianchi.
Se esce mulatto va con i mulatti.


Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

50/50 vuoldire mulatto.



Esatto. Ovviamente se siete nordici non cercate quelli più scuri di voi, viceversa se siete scuri cercate di mettervi con quelli simili a voi. In questo modo i nordici hanno più probabilità di sopravvivere.
Video di HPCobra tradotto :
https://youtu.be/wAg86j-EgBg

Altri video YT interessanti:
1) https://youtu.be/JY_6AzV1-h8
2) https://youtu.be/aZ6DPeJJNn8

Che gli Dèi ci guidino fino alla vittoria e oltre!
SIEG HEIL

hatshepsut4
Posts: 74

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby hatshepsut4 » Sun Dec 08, 2019 1:04 pm

Aquarius wrote:Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

50/50 vuoldire mulatto.[/quote]

Se parliamo di mezzo italiano e mezzo africano, se parliamo di mezzo americano e mezzo africano. Ma tipo, uno mezzo cinese e mezzo norvegese (la butto lì, un esempio a caso), non è mica facile che ne trova uno uguale a lui/lei...Ba, non so credo questo sia un discorso complesso.

WiseDragon
Posts: 342

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby WiseDragon » Sun Dec 08, 2019 1:10 pm

hatshepsut4 wrote:
FigliodiThor wrote:
hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?


Si accoppierà con la razza predominante.
Esempio:
Un nero si mette con un bianco, il figlio nasce prevalentemente nero va con i neri.
Se esce prevalentemente bianco va con i bianchi.
Se esce mulatto va con i mulatti.


Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

I geni dei Neri tendono a prevalere su quelli Bianchi quindi al limite sarebbe meglio se un mulatto se proprio deve mescolarsi lo faccia con la Razza Nera, sia per questo motivo, sia perché la Razza Nera non è affatto a rischio estinzione come la nostra. Ho detto "se proprio deve", infatti anche mescolarsi con i Neri non è cosa buona, l'ideale sarebbe trovare un partner mulatto.

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1443

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Gerecht Ror » Sun Dec 08, 2019 2:44 pm

hatshepsut4 wrote:Bellissimo articolo, ho notato che molte persone hanno un odio verso una razza piuttosto che un altra. Qui mi pare chiaro che non sia esattamente così (che è poi ciò che avevo letto su JOS).
L'unica domanda che mi pongo, visto che il problema c'è. E' in che modo si ci porrà verso chi è già nato.
E' giusto non mischiare le razze, ma chi c'è già che ruolo prenderà?


In aggiunta a quanto già detto. La Natura e gli Dei vogliono la separazione delle razze, quindi chi è ibrido (mulatto) dovrebbe cercare di far tornare "puri" i propri discendenti. Ad esempio, essendo i Geni Bianchi recessivi a quelli Neri, um mulatto potrebbe filiare con un Nero o com un mulatto per riavvicinarsi alla purezza Razziale Nera, generazione dopo generazione.

Consiglio di leggere qui per approfondire (pag. 21 etc.)
http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Il%20Manuale%20Nazista%20per%20la%20Gioventu%20Hitleriana.pdf
Born to Raise Hell. Hail Satan!
- RTR - Destruction and Creation are in Your Hands - EN - https://www.dailymotion.com/video/x7mxfij

Aquarius
Posts: 3614

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Aquarius » Sun Dec 08, 2019 2:45 pm

hatshepsut4 wrote:
Aquarius wrote:Ok e come attesti quale sia la razza predominante in quella persona? potrebbe essere 50/50.

50/50 vuoldire mulatto.


Se parliamo di mezzo italiano e mezzo africano, se parliamo di mezzo americano e mezzo africano. Ma tipo, uno mezzo cinese e mezzo norvegese (la butto lì, un esempio a caso), non è mica facile che ne trova uno uguale a lui/lei...Ba, non so credo questo sia un discorso complesso.[/quote]Sarebbe in tal caso un non bianco, sicuramente più asiatico, dovrà trovarsi un partner simile o un asiatico.
Quando la Dea delle sventure mi abbracciò e spesso minacciò di schiacciarmi, la volontà di resistere crebbe, e infine quella volontà fu vittoriosa.

When the Goddess of trouble embraced me and often threatened to crush me, the will to resist grew, and at last that will was victorious.

Adolf Hitler

hatshepsut4
Posts: 74

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby hatshepsut4 » Tue Dec 10, 2019 11:23 am

Gerecht sei sempre illuminante :) grazie , leggo con piacere è una cosa che mi incuriosisce molto!

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1443

Re: [Trad] Sulla razza e fine dell'odio razziale sul pianeta Terra

Postby Gerecht Ror » Tue Dec 10, 2019 3:31 pm

hatshepsut4 wrote:Gerecht sei sempre illuminante :) grazie , leggo con piacere è una cosa che mi incuriosisce molto!


Di nulla grazie a te!
Born to Raise Hell. Hail Satan!
- RTR - Destruction and Creation are in Your Hands - EN - https://www.dailymotion.com/video/x7mxfij


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests